Degrado ambientale in riva sinistra del Sesia. Discariche e un enorme fusto pieno di oli esausti e altre schifezze.

Degrado ambientale in riva sinistra del Sesia

La segnalazione ci è arrivata da un pescatore che in questi giorni, recandosi sulla riva sinistra del Sesia, lato ponte ferrovia, poco prima della centralina idroelettrica ha trovato di tutto e di più.

Nelle immagini alcuni accumuli di spazzatura ma, soprattutto, un enorme fusto che è ormai stracolmo di oli esausti e altre porcherie. Una vera e propria bomba innescata che attende solo un mozzicone di sigaretta lanciato da un passante per esplodere…

Quell’area, detta “Campo di Marte”, è davvero come un altro pianeta… un pianeta di veleni e monnezza. Una situazione che dura da 10, 20 anni. A più riprese Notizia Oggi Vercelli aveva documentato “inceneritori” improvvisati dove si bruciano pneumatici e altre piacevolezze, discariche di amianto, discariche “normali”. Una “terra dei fuochi” alle porte della città. Senza contare i periodici interventi dei Vigili del Fuoco per spegnere incendi di masserizie nei pressi del campo nomadi a ridosso del ponte stradale.

Leggi anche:  Smascherato finto medico al Cto di Torino, infermiera senza titoli da 40 anni

E dire che nei programmi comunali si favoleggia di un “Parco fluviale”… per ora c’è solo una zona morta.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE