Crollo Ponte Genova: percorsi alternativi. L’Aurelia può essere un’ipotesi. Se possibile meglio rimandare il viaggio.

Crollo Ponte Genova: percorsi alternativi

Imboccare l’Aurelia e sottoporsi a code è l’unico modo di aggirare il disastro del Ponte Morandi.

In più Autostrade per l’Italia dà i seguenti consigli.

Sull’A10 Genova-Savona, tra il bivio per l’ A7 Milano-Genova e Genova Aeroporto, in entrambe le direzioni, si è resa necessaria la chiusura del tratto per il crollo di parte del viadotto Polcevera.
Per l’uscita obbligatoria a Genova Aeroporto si sono formate code verso Genova a partire da Genova Pegli.
Chi da Savona è diretto a Genova può utilizzare l’A26 Genova-Gravellona Toce, poi la D26 Diramazione Predosa Bettole e la A7 verso Genova;
Chi da Livorno è diretto a Savona, utilizzare l’A7 Milano Genova, seguire le indicazioni per la Diramazione Predosa-Bettole e poi immettersi sulla A26 verso Genova e proseguire per Savona.

Non si consiglia di percorrere le autostrade nella zona di Genova.

Dove reperire notizie sulla viabilità

Notizie sempre aggiornate sul traffico sono disponibili anche tramite i canali del C.C.I.S.S. (numero gratuito 1518, siti web www.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione iCCISS per iPHONE, canale Twitter del CCISS), le trasmissioni di Isoradio, i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai e sul Televideo R.A.I.

Leggi anche:  Desana: non comunica il trasferimento delle proprie armi e viene denunciato

Crollo Ponte Genova: numerose vittime, traffico in tilt

PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE VAI ALLA HOME PAGE