Confermati 17 anni e 4 mesi per Raffaele Vorrano

La Corte di Cassazione ha confermato la condanna a 17 anni e 4 mesi per Raffaele Vorrano, l’uomo che nel m3ese di gennaio 2013 uccise l’ex moglie Donika Xhafa in viale Garibaldi, un episodio che colpì molto i vercellesi, in diverse persone assistettero all’inseguimento e alla mattanza a colpi di pistola. Ora anche l’ultimo grado di giudizio ha ribadito la premeditazione dell’omicidio.