Caso Rocca: inizia oggi il processo contro Mario D’Uonno. Al via la prima udienza del processo per stalking.

Caso Rocca il processo

È iniziato oggi il processo per le accuse di stalking contro Mario D’Uonno, che lo scorso lunedì ha dato fuoco all’auto su cui si trovava Simona Rocca. L’uomo non è comparso in tribunale. Assente, ovviamente, anche la vittima: Simona Rocca è ancora ricoverata al Cto di Torino per via delle gravi ustioni riportate. In rappresentanza, ci sono stati i legali: per Rocca Fabio Merlo e Andrea Fontana, mentre Enrico Faragona difende D’Uonno. La prossima udienza è fissata per il 18 marzo.

Guardia giurata

Mario D’Uonno era stato una guardia giurata e aveva lavorato al Mediaworld di Castelletto. Il suo compito era quello di vigilare contro eventuali furti e controllare gli scontrini. Secondo Novara Oggi, l’uomo sarebbe poi stato allontanato in seguito a un litigio con un collega.

LEGGI ANCHE:

Mario D’Uonno: lo stalker di Simona

Leggi anche:  Boccioleto: uomo cade in un dirupo

Caso Simona: se ne parla in tv