Padre e figlio sono rimasti feriti per una caduta dalla Vespa nel sottopassaggio invaso dal fango.

Sottopassaggio invaso dal fango

E’ grande quantità di fango che si è depositato nelle ultime ore nel sottopassaggio sulla vecchia strada che collega Cigliano a Livorno. Il sottopassaggio in questione si trova subito dopo l’autogrill e la scorsa notte, dopo il temporale che ha colpito la provincia, è stato infatti investito da una grande quantità di acqua e fango. La melma che si è depositata sulla carreggiata ha quindi reso il fondo stradale viscido e insidioso per gli automobilisti e non solo.

Cadono in moto: padre e figlio feriti

Un uomo di Cigliano e suo figlio, entrambi residenti a Tronzano, nel vercellese, sono rimasti feriti dopo un incidente stradale avvenuto nel sottopassaggio di via Peirano. Sulla strada che collega Livorno Ferraris a Cigliano. I due, Roberto e Marco, si trovavano a bordo di un motoveicolo Vespa quando hanno imboccato il sottopassaggio senza però accorgersi della grande quantità di fango presente sulla carreggiata. La caduta dal motociclo è stata inevitabile.

Leggi anche:  Incidente in autostrada tre chilometri di coda

I soccorsi e la pulizia dell’area

Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118. Padre e figlio sono stati quindi stabilizzati dall’equipe medica e trasportati in elisoccorso al pronto soccorso dell’ospedale di Biella. Non si conoscono dettagli sulle loro condizioni di salute. Sul posto, intanto, sono intervenuti i carabinieri della Compagnia e i mezzi di lavoro adatti a liberare la carreggiata dalla quantità di fango che ha invaso la strada. Si raccomanda dunque agli automobilisti e ai passanti di prestare la massima attenzione nel percorrere la strada.