Borgosesia: truffa online deferito. Acquista un orologio di marca su un sito internet ma nonostante il bonifico bancario non era venuta in possesso dell’oggetto.

Borgosesia: truffa online deferito

I carabinieri della stazione di Borgosesia hanno deferito una persona per truffa on line. L’altro giorno si è presentata una donna di Borgosesia presso i carabinieri di quel centro lamentando di essere stata truffata. La vittima asseriva di aver acquistato un orologio di marca, del valore di 1500 euro, su un sito internet ma che nonostante il bonifico bancario non era venuta in possesso dell’oggetto. Vani erano stati i tentativi di mettersi in contatto con il venditore.
I carabinieri hanno eseguito le opportune indagini scoprendo che il venditore era una truffatrice “seriale” dimorante a Roma che è stata deferita alla Procura della Repubblica di Vercelli per truffa.
L’invito che viene rivolto alla comunità vercellese, soprattutto in questi giorni in cui gli acquisti on line sono molto aumentati (cd. black Friday/black Week) è quello di fare molta attenzione a non cadere nelle trappole cd.specchietto delle allodole, rimanendo vittime di truffe compiute da malintenzionati che propongono oggetti a prezzi molto convenienti, per poi non inviare la merce acquistata. Bisogna altresì utilizzare sistemi di pagamento sicuri (es. paypal) in grado di risarcire tali eventi dannosi e soprattutto utilizzare siti sicuri, evitando quelli in cui la merce viene messa in vendita da privati residenti in luoghi lontani.

Leggi anche:  Truffa dei biglietti: niente concerto di Jovanotti e 150 euro in fumo

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE