E’ accaduto a Novara. L’uomo è ora nel carcere della città con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Arrestato: pugni e calci alla compagna

Arrestato: pugni e calci alla compagna. Le impedisce di chiamare i soccorsi. E’ accaduto a Novara. L’uomo è ora nel carcere della città con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Come riporta novaraoggi.it, i militari della Sezione Radiomobile del N.O.R. della Compagnia di Novara hanno arrestato, lo scorso 17 marzo, B.A.A., classe ‘75, residente nel vercellese ma domiciliato a Novara, noto alle forze dell’ordine. Una prima denuncia presentata dalla donna nel 2016, si rendeva protagonista di una condotta violenta, colpendo la malcapitata con pugni e calci, provocandole un trauma contusivo facciale, una ferita lacero contusa al labbro e la frattura di un dito della mano sinistra. La donna è stata curata dai sanitari dell’ospedale di Novara.

https://novaraoggi.it/cronaca/novara-massacra-la-compagna-e-le-impedisce-di-chiamare-i-soccorsi-arrestato/