Commenti Recenti

E’ bene ricordare alla nuova amministrazione che amministrare una città
significa occuparsi delle esigenze concrete, non di ideologie.
L’amministrazione precedente non ha nemmeno saputo revocare i contratti
con le società che non rimuovono i rifiuti, non eseguono la manutenzione delle aree verdi
e non riparano decentemente le strade (ogni allusione al gruppo Iren e alle cooperative
sociali è puramente casuale e non voluto), e per questo è stata punita dagli elettori.
Auspico che la nuova amministrazione sappia guardare solo alla realtà oggettiva.

10 Giugno alle 18:41

Ai parolai è tempo di ricordare il significato delle loro stesse parole: politica deriva dall’esigenza pragmatica di amministrare la città (polis), e nulla dovrebbe avere a che fare con discorsi, ideologie, correnti di pensiero, etc.
Amministrazioni che, di fatto, si sono rivelate incapaci persino di far rimuovere i rifiuti e riparare decentemente le strade, vanno a loro volta rimosse.

10 Giugno alle 18:22

E’ ora di chiarire un dettaglio:
non si corre per strada;
non si va in bicicletta sui marciapiedi nè sotto i portici;
non si imbrattano i muri;
non si schiamazza;
non si gioca a pallone in strada;
non si vandalizzano gli arredi urbani;
non si portano cani a sporcare ogni luogo pubblico;
non si circola con cani pericolosi;
non si mettono i piedi sui sedili dei mezzi pubblici nè sulle panchine;
non si sputa per terra;
non si minge per strada;
non ci si accoppia per strada;
non si abbandonano rifiuti;
non si fanno gare di motocross per strada;
non si parcheggiano autoveicoli sui marciapiedi;
etc. etc.
Correre per strada è uno dei tanti comportamenti insensati e molesti che
ledono il diritto naturale dei cittadini di circolare normalmente.
Chi non è nativo del Pianeta delle scimmie lo capisce da sè, ma ragazzotti
e risorse sono un’altra cosa…

9 Giugno alle 02:15

Senza parola maledetto bastardo veramente

5 Giugno alle 21:34

Vediamo se finalmente verrà risolto il problema dell’acqua delle risaie e dei diserbanti in prossimità delle abitazioni oppure passerà in secondo piano senza volontà dì risolverlo….

28 Maggio alle 14:22

Istruzioni per l’uso decisamente utili specie per quanto riguarda il voto disgiunto. Complimenti anche per la conduzione del giornale che mi risulta non asservito alle cosi dette “correnti”

25 Maggio alle 14:17

Si sa per certo che i responsabili sono migranti, sono intoccabili per motivi politici.
Sono migranti anche gli inservienti di Iren/ASM e delle cooperative sociali convenzionate, capaci solo di intascare lo stipendio senza rimuovere i rifiuti.
Cancellare i miei commenti non cambia la realtà.

25 Maggio alle 13:28

Si, va bene, ma prima occorre una città, non si può fare in un borgo agricolo medievale il cui sviluppo è stato interrotto nel XIX° Secolo.

19 Maggio alle 03:26

i pitbull vanno cancellati dalla storia canina, altro che patente

17 Maggio alle 12:01

si parla di cani dal morso LETALE per l’uomo, non prendete il discorso alla leggera, io purtroppo ho provato di persona cosa significa affrontare l’attacco di un cane del genere e vi assicuro hanno una potenza tale che neanche il padrone riesce a fermarlo, sono finito al pronto soccorso, per fortuna me la sono cavata, e ovviamente il cane non era assicurato, certi cani sono paragonabili ad un’arma e quindi appoggio la proposta del patentino equivalente al porto d’armi con assicurazione obbligatoria, potete prenndere qualsiasi cane, ma se proprio volete un cane potenzialmente letale è giusto che abbiate una adeguata formazione e ne accettiate le responsabilità

16 Maggio alle 20:18

Io sono d’accordo. Bisogna salvaguardare la salute fisica e mentale dei cani, chi li detiene deve dimostrare di essere all’altezza, di saperli educare in modo sano e consapevole, affinché tragedie del genere vengano evitate. Non tutti sono in grado di educare un cane, non tutti sono in grado di gestire cani del genere. I risultati si sono rivisti nel caso di santhia. Bambine rovinate e Dio solo sa che fine farà quella povera bestia. È colpa degli uomini SEMPRE. Quindi gli uomini devono essere controllati. Patentino e veristiche continue contrasterebbero il verificarsi di questi casi.

16 Maggio alle 07:50

la patente di coglioni. sti cosi vanno eliminati dalla storia canina

15 Maggio alle 12:13

Dato che non hanno altro per criticare si sono inventati le carrozzelle Suv, secondo quelli di Siamo non passano in 90 cm di largezza e neanche nelle porte di casa o negli ascensori

14 Maggio alle 11:08

Stimate 1.000 persone o anche 1.000 persone Stimate ?

12 Maggio alle 14:21

Sembra una scena estrapolata dalla sceneggiatura di “Amici miei” 😂🤣😁.

11 Maggio alle 18:13

Zithromax Twice A Day [url=http://drugs20.com]cialis[/url] Viagra Para Distrofia Muscular

10 Maggio alle 09:06

E’ la festa degli operatori della sicurezza.
Infatti sono coloro che preferiscono sorvegliare chi subisce i reati, e non chi li commette, perchè sarebbe pericoloso, sarebbe cosa da uomini.
Ecco perchè tutti gli operatori della sicurezza indossano costumi strani, oppure abiti colorati.
Ogni parata della gente arcobaleno è la loro festa.

9 Maggio alle 03:08

Ecco la nuova foglia di fico sulla vergogna IL PATENTINO PER I CANI. FATE RIDERE

8 Maggio alle 21:57

70mila casi di aggressioni all’uomo da parte di CANI ” per ribadire la complettezza di quanto scritto prima, non di cani pitbull, ma CANI.

8 Maggio alle 21:54

Che male fanno le prostitute maggiorenni e consenzienti ed i loro clienti sulle strade, se non compiono intralcio al traffico e/o atti osceni sotto la vista pubblica? Basta con quest’assurda “Meretriciofobia”!

8 Maggio alle 20:31

Salve navigando sul web mi sono soffermato sull’ articolo delle selezioni di animatori turistici e vorrei fare una riflessione, molti spesso i giovani disoccupati storcono il naso, non prendono nemmeno in considerazione l’idea di lavorare come animatori turistici. Eppure non è una novità il fatto che le aziende, valutano positivamente chi ha avuto esperienze nell’animazione. Lavorare come animatore turistico andrebbe considerato come uno dei tanti mezzi per entrare nel mondo del lavoro; infatti l’esperienza come animatore turistico, forma i giovani preparandoli per un qualsiasi impiego futuro, proprio perché, si impara a lavorare in gruppo, a relazionarsi con colleghi e clienti e ad affrontare qualsiasi imprevisto che possa insorgere.
E’ notorio il fatto che un animatore turistico entra in contatto, stringe rapporti di amicizia con tante persone e magari tra queste c’è proprio quella giusta .Parlo per conoscenza diretta del settore, da molti anni collaboro con Animandia.it che opera nel campo dell’animazione ed offre tante opportunità di lavoro in questo campo ed ho conosciuto tantissimi giovani che proprio grazie all’esperienza da animatori turistici, hanno poi avuto l’occasione di fare il giusto incontro e adesso svolgono un lavoro a loro più congeniale. Un saluto Federico

8 Maggio alle 12:38

cerco lavoro come cameriere o aiuto cuoco
Sono anche esperto di vini, Il mio recapito telefonico è 3463366718.

2 Maggio alle 15:22

Quella sera stavo rientrando dopo un viaggio di presentazione libraria a Alba e Torino. Ricordo ancora quando ho visto che l’hanno estratto ormai deceduto dalle lamiere. Ho pensato ai genitori che ancora tranquilli lo avranno aspettato.

24 Aprile alle 00:27

A parte che si chiama Juventus F.C. e non il contrario… secondo… non è Cantinassa ma Continassa… non sanno nemmeno quello o cosa vogliono scrivere

22 Aprile alle 12:39

A me Iliad blocca il link (per fortuna)

19 Aprile alle 23:49