Volontari raccontano con immagini e parole il loro impegno: l’iniziativa del Ctv.

Volontari raccontano

I volontari fanno andare avanti l’Italia. Dal trasporto di anziani e malati, al soccorso, dalle iniziative culturali, in mille modi. E Vercelli non scherza da questo punto di vista, tante associazioni e tante iniziative e una rete che negli anni si è creata dalla sinergia fra Comune, Enti, associazioni e il Centro Territoriale per il Volontariato. Una ricchezza. Però chiunque milita in un’associazione di volontariato sa che è molto difficile trovare oggi nuovi volontari ma ancor di più fidelizzare chi arriva, a volte “spaventato” dall’impegno. Conscio di questa criticità il Centro Territoriale per il Volontariato di Biella e Vercelli ha varato una campagna di sensibilizzazione al volontariato: “#InPrimaPersona”. Il motto-hastag sta a significare due cose, l’invito ad agire, appunto in prima persona a chi non fa parte di questo mondo, ma anche che i testimonial sono gli stessi volontari già attivi, parlando della loro esperienza.

La campagna

Le fotografie dei testimonial vengono riprodotte su cartoline e materiale vario. Ma sono i social l’ambito preferenziale. Su questi canali, infatti, gireranno anche delle video-interviste, realizzate in modo simpatico e molto comunicativo in cui ogni testimone del volontariato spiega perché si è accostato, in che ambito opera e i vantaggi che ne ha tratto. Perché aiutare gli altri restituisce molto di più di quanto si dà. Surbone ha poi brevemente accennato alla serie di incontri con personaggi pubblici (vedi servizio sottostante) che porteranno altre testimonianze sempre sul valore del Volontariato e di quanto ci sia bisogno di persone impegnate sui vari fronti. Perché se non agiamo “In prima persona” nessun altro lo farà. Il progetto ha il patrocinio della Regione Piemonte, dei 4 Comuni di riferimento e della collaborazione di Fondazione Crv e Crb. BonPrix, #fuoriluogo, Biella Unesco Città Creative.