Torneo subbuteo al Cral Asl di Vercelli. Ottava vittoria consecutiva per Marco Aimo.

Torneo subbuteo a Vercelli

Il calcio da tavolo inventato negli anni quaranta in Gran Bretagna continua a spopolare. E i giocatori sono di ogni età. Nei giorni scorsi è andato in scena il torneo di Subbuteo del Cral Asl Vercelli. A vincerlo, per l’ottava edizione consecutiva, è stato Marco Aimo che ha sconfitto in finale Alberto Destefanis. Il valsesiano Giovanni Lo Giudice è stato battuto a sorpresa in semifinale proprio da Destefanis, il quale è così tornato in finale a due anni di distanza. Lo Giudice ha poi centrato il successo nella finalina.

I risultati

Le sorprese nelle fasi eliminatorie del torneo non sono mancate dove nel Girone C, la testa di serie Giacomo Fidacaro è stato superato, seppur di misura da Benedetto Francese che su questa vittoria ha poi costruito la sua qualificazione in semifinale. Grande battaglia nello scontro tra Destefanis e Lo Giudice terminato con la vittoria del primo per 2-1, mentre nell’altro match di accesso all’atto conclusivo, a Francese restava la consolazione di essere stato l’unico a segnare un gol al sette volte detentore del titolo, ma doveva cedere 4-1.

Leggi anche:  Chirurgia Andrologica: Clinica Santa Rita all'avanguardia

La vittoria

Nella finalissima poi Aimo partiva forte e dopo alcuni minuti cingeva d’assedio l’area avversario per passare in vantaggio dopo 5′ e dilagare sino al 4-0 finale stesso risultato della finale di due anni orsono. Per il terzo Lo Giudice superava 5-0 Francese. Buone anche le prove degli esordienti Roberto Miceli, Vincenzo Leone, Nicola Roccia e Alessandro Azzalin, di Vito Capotorto, Blem Risi, Michele De Mauro, Franco Baccaro.