Tappo proiettile: ritirata bevanda a base di Tè. Errore di progettazione. In alcuni casi le bottigliette possono stapparsi da sole con violenza.

Tappo proiettile: ritirata bevanda a base di Tè

La ditta “NaturaSi” ha comunicato che sta richiamando dagli scaffali delle bottiglie della bevanda Karma Kombucha Tè. Il provvedimento è stato preso a causa di un tappo difettoso. Il problema è sorto perché per un errore nel design della nuova bottiglia, alcuni tappi inavvertitamente si staccano.

Nulla di anomalo all’apparenza nella confezione se non fosse per un difetto nella chiusura del tappo. Questo rischia di stapparsi violentemente da solo, diventando un potenziale proiettile.

I lotti interessati

Si tratta della Bevanda al Tè verde 500 ml scadenza 19/02/2019, della Bevanda Kombucha zenzero 500ml scadenza 20/02/2019 e della Bevanda Kombucha melograno 500ml scadenza 15/02/2019.

In attesa di individuare un nuovo tappo idoneo alle confezioni, restano sospese le forniture ai canali distributivi, proprio nella stagione estiva in cui si è soliti registrare il picco delle vendite.

Leggi anche:  Contributo del Rotary alla lotta contro i tumori

Maneggiare con cura le bottiglie

Lo “Sportello dei Diritti” che ha diffuso la  notizia, ricorda che i consumatori che hanno acquistato i Karma Kombucha sopra indicati possono riportare tutti i pezzi al proprio negoziante che provvederà a rimborsarli. Raccomanda inoltre ai consumatori di maneggiare con cura le bottiglie.

VAI ALLA HOME PAGE PER LEGGERE ALTRE NOTIZIE