Scuola Bertinetti in condizioni critiche: le famiglie chiedono una visita a “Siamo Vercelli”.

Scuola Bertinetti le difficoltà

Non c’è pace per la scuola elementare «Bertinetti» di via degli Zuavi. Nei giorni immediatamente precedenti il Natale del 2013 il nostro giornale intervenne sulla vicenda del montascale che non funzionava e che impediva a un bambino disabile della classe terza di salire alle aule se non portato su a forza dai volontari di turno. Nel settembre del 2016, pochi giorni dopo l’inizio delle scuole, era bastata una notte di pioggia per allagare una delle aule con l’acqua che scendeva come una fontana dalle lampade al neon. Un disagio che poteva e doveva essere previsto ed evitato se la mozione di SiAmo Vercelli (a firma di Renata Torazzo che si era occupata in prima persona dei problemi della scuola), protocollata due mesi prima dell’allagamento, non fosse rimasta lettera morta. Ma tant’è: questa è la prassi di Vercelli…

scuola bertinetti

Altri problemi

A distanza di ulteriori due anni e mezzo i problemi del plesso sembrano essersi moltiplicati al punto che una delegazione di genitori di scolari sabato mattina ha contattato i SiAmo Vercelli per mostrare loro come stanno le cose attualmente.

scuola bertinetti

Il parere del gruppo

«Il degrado è a dir poco scandaloso – sottolinea Pier Giuseppe Raviglione al termine del sopralluogo – negli spazi interni ed esterni della scuola Bertinetti è chiaro segno dell’incuria e della trascuratezza con cui questa amministrazione tratta i problemi della città. Sono trascorsi 21 mesi – era il 15 luglio 2016 – dalla mozione presentata in Consiglio attraverso la quale i nostri consiglieri chiedevano al sindaco e alla giunta di intervenire per rendere l’ambiente scolastico almeno sicuro e vivibile, fornendo alla scuola arredi adeguati, riparando parti strutturali, tinteggiando scale e corridoi. Veniva inoltre richiesto di provvedere a verificare la situazione di tutte le scuole comunali . Alla mozione approvata e come al solito inevasa, seguì un’interrogazione nella quale il gruppo consiliare di SiAmo Vercelli, rilevata la mancata attuazione del programma di interventi previsti nelle scuole di competenza del Comune, chiedeva al Sindaco di pronunciarsi sullo stato degli interventi e attivarsi per convocare la commissione preposta. Cosa che non è mai stata fatta».

Leggi anche:  Corso di formazione per i proprietari di cani

scuola bertinetti

Le immagini

Le fotografie testimoniano dello stato attuale della scuola: nulla è stato fatto, la situazione è diventata assolutamente critica. «Cosa si aspetta ad intervenire? La città è ferma. Non certo da ora. Non certo, come va dichiarando il Sindaco, per lo stallo dovuto all’ultimo periodo. La città è ferma perché non è mai partita. La giunta da operetta, con il suo capocomico, comici solo nella loro tragicità, sono troppo impegnati a tentare di scaricare sulla minoranza quattro anni di incapacità e di immobilismo. Al mantra, che ha caratterizzato per quattro anni l’espressione del sindaco, “stiamo lavorando”, segue ora “la minoranza ha paralizzato l’amministrazione”. Si trova sempre un modo per giustificare l’incompetenza. Per chi ci crede».