San Nazzaro Sesia: Sagra della Nutria. Era in programma alla Pro Loco del paese novarese, ma l’Asl interviene e la vietano.

San Nazzaro Sesia: annullata la Sagra della Nutria

A pochi chilometri dal confine della provincia vercellese, un fatto curioso che pareva essere una burla, ma così non era. Sui social ha cominciato a girare un volantino che pubblicizzava la “Sagra della Nutria”, organizzata dalla Pro Loco di San Nazzaro Sesia, messo da qualcuno, ma la cosa doveva essere per chi intimi. La notizia della curiosa cena è anche arrivata a Radio DeeJay e Luciana Littizzetto.

Una cena quasi interamente a base di nutria, come riporta novaranetweek.it, era in programma a San Nazzaro Sesia se non fosse che comune e Asl si sono opposti.

Sagra della nutria

Vista l’abbondanza di nutrie nella zona della bassa novarese, la Pro Loco di San Nazzaro deve aver pensato fosse una buona idea organizzare una cena a base del noto, ma forse poco appetibile nell’immaginario comune, animale. Tagliatelle al ragù di nutria e nutria in salmì si legge nel menu.

Leggi anche:  Dopo la Meloni, Luciana Littizzetto riprende il Tik Tok virale VIDEO

Lo stop

Il 23 ottobre avrebbe dovuto dunque tenersi la cena ma, considerato anche l’alto numero di adesioni, l’evento ha destato l’interesse del comune e dell’Asl.

In Italia infatti gli allevamenti di nutrie sono vietati e lo è anche la caccia di questi piccoli roditori. Dunque l’organizzazione avrebbe dovuto giustificare la provenienza dei roditori.

Da qui lo stop all’evento.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE