Rione Isola: la zona è colma di erbacce. E non è la sola in città.

Rione Isola e le erbacce

In periodo di ferie è impossibile pretendere risposte super celeri su un problema, quello delle erbacce, che copre un territorio troppo vasto perché si possa arrivare velocemente su tutte le situazioni. Però il tema è sentito e ci viene segnalato. Un nostro lettore del Rione Isola scrive, a corredo di alcune foto: «…eccovi parte del giardino botanico vercellese al Rione Isola, fulgido dono e lascito della passata Amministrazione Comunale, curata con maniacale attenzione dalla Nuova… si noti con quanta ossessiva tenacia la Natura si riappropria della zona, incurante degli incivili manufatti dediti all’uso dei Cittadini. Grazie un vero grazie di cuore..». Si coglie un po’ di amarezza e la tentazione di lasciarsi andare a un “sono tutti uguali questi politici”.

Le risposte

Sul tema abbiamo sentito l’assessore Emanuele Pozzolo. «Nel poco tempo sin qui avuto – spiega – abbiamo affrontato per prime le situazioni emergenziali e spero si sia visto il cambio di passo. Tuttavia reimpostare il lavoro, dopo cinque anni di nulla, non è stato facile. Ben vengano però le segnalazioni dei cittadini. C’è ancora molto da fare prima che si giunga a una situazione di decenza. Cinque anni fa la città non solo era più pulita, ma c’erano anche angoli fioriti e questo vorremmo ripristinare. Sul contenimento delle erbacce si pagano anche alcune scelte, come quella di bandire certi diserbanti. Abbiamo approntato un piano di interventi, insieme alla ditta che gestisce il verde, che è disponibile alle nostre sollecitazioni. Nei prossimi giorni partirà una campagna mirata».