Richiedenti asilo ospiti a Vercelli chiedono al Prefetto di potere andare ad aiutare le popolazioni colpite dal maltempo.

Richiedenti asilo per gli alluvionati

I richiedenti asilo ospiti a Vercelli vogliono fare la loro parte per aiutare le popolazioni italiane colpite dal maltempo. Lo fa sapere l’associazione “Noi con voi”. «Alla luce degli episodi alluvionali che nelle ultime settimane hanno così duramente colpito numerose regioni italiane provocando morti, feriti e numerosi sfollati – annunciano – si è formata la seria volontà di portare un gesto di solidarietà e vicinanza concreta in favore delle vittime di tali catastrofi».

Ricambiare l’ospitalità

«Tenuto conto della gratitudine per l’ospitalità e la benevolenza che il popolo italiano ha mostrato nei nostri confronti e consapevoli, più di altri,  della sofferenza che l’abbandono e la solitudine provocano di fronte alle disgrazie della vita – proseguono i richiedenti asilo – i sottoscritti richiedenti asilo, ospiti delle varie strutture operanti nel territorio vercellese, insieme con l’associazione “Noi con voi” che appoggia, sostiene e condivide lo spirito del presente gesto, si dichiarano disponibili a fornire qualunque forma di aiuto e sostentamento alle popolazioni così duramente colpite dai recenti avvenimenti».

Leggi anche:  Asl Vc assume: ecco il piano triennale

L’autorizzazione

«Pertanto, chiedono all’illustrissimo Prefetto di Vercelli l’autorizzazione a essere inviati presso i luoghi del disastro, messi a disposizione dell’autorità di Protezione Civile presente sul territorio contribuendo così concretamente all’attività di sostegno alla popolazione e di ripristino dello stato dei luoghi» concludono.

Sono sedici, al momento, i richiedenti asilo che hanno sottoscritto la richiesta.