Primo giorno sui banchi per oltre 21mila studenti in provincia di Vercelli.

Primo giorno a scuola

Oggi è stato il primo giorno di scuola per 21.060 studenti vercellesi. Sono tornati alla scuola di infanzia 3.039 bimbi tra i tre e i sei anni; mentre gli studenti delle elementari sono 6.363. La pattuglia degli alunni delle medie è formata da 4.337 alunni, mentre alle superiori seguiranno le lezioni 7.321 ragazzi. Tra nomine e trasferimenti, nel vercellese sono 12 i nuovi dirigenti scolastici che prendono servizio e, entro i primi giorni delle prossima settimana, dovrebbe essere completato anche l’iter delle nomine: sabato sono previste quelle di terza fascia per le scuole materne ed elementari; lunedì e martedì sarà la vita di medie e superiori.

Il governatore Cirio

Intanto, sia dalla Regione che dall’Ufficio scolastico territoriale arrivano gli auguri di buon lavoro rivolti a studenti, insegnanti e personale scolastico. Il presidente della Regione, Alberto Cirio, ha stilato insieme ai suoi assessori un calendario di incontri, diffusi sul territorio, per portare a tutti gli studenti un messaggio augurale. «Per noi l’istruzione è fondamentale – dice Cirio – e pertanto la Regione farà tutto ciò che è necessario per garantire agli studenti tutti i servizi che possano supportare il loro percorso formativo. Un augurio a studenti, insegnanti, personale e anche alle famiglie, che insieme alla scuola rappresentano l’altro pilastro fondamentale per l’educazione e la crescita dei ragazzi e che sono chiamate a supportare i propri figli in tutto il percorso che si sviluppa nelle ore del dopo scuola, dallo studio a casa e fino al sostegno nello svolgimento dei compiti. Il nostro pensiero va anche ai ragazzi costretti a seguire i corsi nei luoghi di cura: noi siamo al loro fianco affinché il percorso terapeutico non comprometta il loro diritto all’istruzione. Nessuno deve essere lasciato indietro o, ancor peggio, solo. Che quello che sta per inaugurare sia quindi un anno sereno, proficuo e di grande crescita per tutti. In bocca al lupo, ragazzi. Non scordatevi mai che il futuro del Piemonte e dell’Italia è nelle vostre mani». La tappa vercellese è prevista per giovedì 12 settembre a Trino, dove alle 12 l’assessore Roberto Rosso incontrerà i ragazzi dell’istituto alberghiero Ronco.

Leggi anche:  Crova Pro Loco, ritornano le domeniche culturali

Il dirigente per Vercelli

Dare valore è invece il fulcro del messaggio diffuso da Elisabetta Milazzo, dirigente reggente dell’Ambito territoriale di Vercelli. «Diamo valore alle diversità che caratterizzano ciascuno dei nostri allievi, costruendo ambienti di apprendimento adatti allo sviluppo di tutte le capacità cognitive e relazionali – scrive nel suo messaggio augurale -. Diamo valore alla professionalità del corpo docente che si spende per creare occasioni qualificate di formazione per i nostri giovani. Diamo valore all’azione sinergica tra scuola famiglia e scuola e istituzioni del territorio, affinché la condivisione di intenti e strategie diventi modello di relazione significativo a cui far riferimento. Auguro a ciascuno di voi di poter offrire il proprio contributo professionale con passione, energia e libertà. Buon inizio».