A San Pellegrino Terme arriva il Portale dell’aQCua, opera di design realizzata dal Gruppo QC Terme in collaborazione con il designer Matteo Ragni, nata per celebrare il rapporto tra uomo e acqua attraverso l’arte.

Portale dell’aQCua: cos’è

Fino al 1 gennaio 2019 sarà ammirabile a San Pellegrino Terme, nella bergamasca Val Brembana. Si tratta di un’installazione di design che nasce con l’obiettivo di comunicare i valori del marchio QC Terme attraverso l’arte, in metallo specchiato e animata da vapore, suoni e luci.

Portale dell’aQCua: Qc Terme celebra il rapporto tra uomo e acqua attraverso l’arte

Archistar di fama internazionale

La sua direzione artistica è stata affidata a Matteo Ragni – artista di fama internazionale e vincitore di due Compasso d’Oro – che all’attività di designer affianca quella di docente in diverse università internazionali, di art director e architetto.

La filosofia di fondo

Il rapporto di simbiosi, concetto chiave attorno al quale ruota la filosofia del marchio QC Terme, è rappresentato in ogni elemento stilistico: dalle superfici riflettenti, ispirate agli “specchi d’acqua”, alle bollicine dell’effervescenza, fino alla magia delle illuminazioni che riportano la mente e i sensi ad uno stato di quiete, proprio come in una Spa.

Leggi anche:  Diritti dei bambini: la primaria Rosa Stampa celebra l'acqua

Valorizzazione del territorio

Sottolineare le potenzialità del territorio integrandosi perfettamente con l’ambiente, per portare alla luce una ricchezza umana e naturale e dare inizio a un dialogo di comprensione universale: il Portale accoglie i passanti e i turisti di San Pellegrino Terme sulla passeggiata lungo il fiume Brembo, specchiandosi nella facciata dello storico e fastoso Grand Hotel.

Il Gruppo Qc Terme

Il gruppo guidato dai fratelli Andrea e Saverio Quadrio Curzio, leader in Italia nel creare esperienze di benessere nei suoi centri termali e wellness hotel ha superato lo scorso anno il milione di ingressi con un fatturato di 77 milioni di euro, arrivando ad occupare 700 persone.

QC accanto ai tradizionali centri termali di Pré Saint Didier e Montebiancoin Valle d’Aosta, Bagni Vecchi e Bagni Nuovi a BormioSan Pellegrino(Bg), TermeRomaTermeMilano e TermeTorino ha pure aggiunto TermeDolomiti in Val di Fassa e Chamonix Mont Blanc oltre confine. Senza dimenticare gli hotel di Pré Saint Didier, Bormio e Roma.