Pericolo Cinghiali: anche la Regione scende in campo. Protopapa: “Non è solo un problema di danni all’agricoltura. Serve garantire l’incolumità delle persone”.

Pericolo Cinghiali: anche la Regione scende in campo

Pericolo Cinghiali: anche la Regione scende in campo. Protopapa: “Non è solo un problema di danni all’agricoltura. Serve garantire l’incolumità delle persone”.

Serve un piano straordinario

Emergenza fauna selvatica – Protopapa: “Non è solo un problema di danni all’agricoltura. Serve un piano straordinario per contenere il fenomeno e garantire l’incolumità delle persone”.

Dopo l’incidente mortale avvenuto ad Alba già segnalato da Confagricoltura ecco l’intervento della Regione Piemonte.

«Da tempo sosteniamo che il contenimento della fauna selvatica non sia solo un problema di danno alle colture agricole, ma anche di rischio per la sicurezza umana – sottolinea l’assessore all’Agricoltura della Regione Piemonte, Marco Protopapa -. L’incidente di questa notte, pagato con il prezzo di una vita, ha concretizzato in modo drammatico i nostri timori. È la conseguenza di anni di immobilismo in cui si è sottovalutata la situazione. Uno dei primi atti della Giunta a fine giugno, appena ci siamo insediati, è stato proprio lo sblocco del piano di contenimento fermo da tempo, ma non basta. Il presidente Cirio chiederà ai prefetti di tutto il territorio regionale di convocare una seduta del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica specifico su questo tema per affrontare il problema in modo più strutturale. Serve un piano di emergenza straordinario che ci permetta di contenere il fenomeno».

Leggi anche:  Bambini e inquinamento: un convegno a Vercelli

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

https://www.gazzettadalba.it/2019/08/branco-di-cinghiali-sulla-tangenziale-di-alba-causa-incidente-mortale-vittima-un-guarenese/