Solenne cerimonia celebrata dall’Arcivescovo Marco Arnolfo, in occasione della festa patronale di Sant’Agata e il rito dell’offerta dei ceri, inaugurata la cappella della Madonna del Santo Rosario.

Patronale di Sant’Agata: da oggi la Collegiata è Duomo

Martedì 5 febbraio 2019, alle 10, con una solenne funzione religiosa, si è svolta la celebrazione della Santa Patrona originaria di Catania che fu martirizzata verso la metà del III secolo. Momento per quest’anno molto sgnificativo in quanto il culto per la Santa ha influenzato sin dal VII secolo anche la toponomastica: Santhià, infatti, è crasi di Sanctae Agathae. In onore della Santa si è svolto l’antico rito dell’Offerta dei Ceri con il raduno delle Confraternite e Associazioni accompagnate dalla Banda Musicale Cittadina di Santhià. L’edificio sacro conosciuto “Collegiata di Sant’Agata” ha riprespo la denominazione di “Duomo di Sant’Agata” che ha visto anche l’inaugurazione della cappella della Madonna del Santo Rosario che ospiterà entro Pasqua 2019 le spoglie di Suor Maria Santina Collani, prossima alla beatificazione. Cappella che è tornata allo splendore originale grazie alla Bottega dei Restauri di Vercelli, alla dottoressa Grazia Ferrari che con i suoi collaboratori hanno fatto un lavoro notevole.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE