Palio dei Rioni a Santhià: il grande torneo avrà inizio il primo settembre.

Palio dei Rioni le attività

Si va dai giochi di carte fino alle gare di “like” su Instagram, passando per il beer-pong, la pallavolo e il calciobalilla umano: è il ricco programma del Palio dei Rioni di Santhià. L’evento è organizzato dai ragazzi del Gruppo Partecipazione Giovani (TAG), animato dall’associazione Itaca, in collaborazione con le associazioni e il Comune. Le attività andranno dal primo al nove settembre. Gli abitanti saranno divisi in otto rioni, corrispondenti alle sezioni elettorali.

L’obiettivo

«Il Palio dei Rioni nasce con l’idea di coinvolgere tutti gli abitanti di Santhià in un grande contenitore – spiegano gli organizzatori – L’obiettivo è quello di creare un momento di gioco che, nella competizione, unisca il paese in un momento di festa. Il palio è un insieme di giochi a squadre tra i rioni. La somma dei punti assegnati decreta la vittoria del palio».

Leggi anche:  Lupo in risaia: avvistato esemplare a Balocco

Come iscriversi

«Chi vuole iscriversi deve contattare il comitato del proprio rione – illustrano gli organizzatori – Ognuno può iscriversi al torneo indicando nome e cognome, età, numero di telefono e firmando la liberatoria. I comitati, in collaborazione con i propri abitanti, selezionano i partecipanti e, se occorre, integreranno le iscrizioni. Le squadre devono essere formate dagli abitanti del rione o da ex residenti trasferiti in altri Comuni. Casi eccezionali vengono esaminati singolarmente e gli organizzatori decidono autonomamente se accogliere o respingere la richiesta. La decisione degli organizzatori è inappellabile».