Palestra Bertinetti: la S2M replica a Nulli Rosso. “Da febbraio nessuno s’è mai fatto vivo con noi, abbiamo persino pagato di tasca nostra le luci fulminate…”

Palestra Bertinetti: la S2M replica a Nulli Rosso

Nelle foto le nuove caldaie appena installate e quelle vecchie rimosse.

Una precisazione doverosa dopo le reazioni dell’ex assessore Nulli Rosso su un blog di comunicati. Notizia Oggi Vercelli ha raccolto lo sfogo di una stimata società sportiva e dei suoi altrettanto stimati rappresentanti. Il gioco delle parti e le repliche ci possono anche stare (se rivolte al giornale giusto), ma sia chiaro che noi abbiamo riferito esattamente la posizione della S2M, ma perché lo facciamo per tutti coloro che denunciano situazioni di disagio, senza mai farci pilotati da qualcuno.

Nessuna regia occulta

Nessuna “regia” o volontà di strumentalizzare una vicenda. L’attuale amministrazione comunale sulla divulgazione di questo legittimo sfogo non c’entra. La lamentela espressa da Teresa Borrini è che nei fatti, niente è accaduto fino a queste ultime ore, quando l’attuale amministrazione, mossasi nel giro di un mese, ha inviato la ditta per sistemare l’impianto.

Ci saranno stati movimenti interni alla macchina comunale da parte della ex amministrazione? Magari anche, ma il risultato non è certo cambiato.

Notizia di servizio: alle ore 17 di martedì 3 dicembre 2019 abbiamo scattato le foto che pubblichiamo. La sostituzione è appena avvenuta, ora si sta procedendo alle altre operazioni sull’impianto. Se non ci saranno intoppi la palestra sarà di nuovo riscaldata a piena potenza da questo fine settimana e anche gli scolari potranno tornare a utilizzarla.

Lasciamo ora a Roberto Borrini la parola, con tanto di pezze giustificative.

La ricostruzione di Roberto Borrini

“Incomincio precisare per evitare confusione e/o storie infinite.

Caldaia

La situazione delle caldaie è arcinota dal 31 OTTOBRE 2018.

Delle tre caldaia in tale data ne funzionava UNA sola, tanto che ho inviato Una E-Mail all’ufficio tecnico. (allego E Mail).

Dopo varie risposte tra la nostra Società e l’ufficio tecnico, di cui ho copia, ma non mi dilungo ad elencarle, il 13 novembre 2018 è stata ripristinata un’altra caldaia, mentre la terza da allora NON E’ MAI PIU’ STATA ATTIVATA, nonostante fosse necessario farlo, per evitare che due non sforzassero il loro lavoro ( vedi E Mail).

Il 09 Febbraio 2019 ho riscritto all’ufficio tecnico richiedendo informazioni sul ripristino della terza caldaia ( allego copia), ma da allora NESSUNO MI HA RISPOSTO.

Nel frattempo una delle due caldaie efficienti si è guastata e da allora si è lavorato con un caldaia sola, che ovviamente si è fermata ad ottobre 2019, all’accensione del riscaldamento dell’impianto, quindi dal 1 Novembre la palestra è al freddo.

Leggi anche:  Trasporto Ferroviario: venti nuovi treni fra Piemonte e Liguria

Il 1 novembre , grazie all’interessamento della nuova amministrazione è incominciato l’iter del cambio totale dell’impianto di riscaldamento, i cui lavori sono iniziati lunedì 2 Dicembre.

Luci

L’annoso problema delle luci è noto negli anni.

Parliamo per dei tempi recenti ( anno 2018 ).
Visto che i solleciti all’Ufficio tecnico non sono andati a buon fine, a Novembre 2018 in autonomia abbiamo sostituito 6 lampade bruciate presso la Palestra Bertinetti, pagando l’Elettricista di tasca nostra per il ripristino dei fari esauriti, spendendo € 1.715.32 ( vedi le due fatture allegate).

FATTURA DICEMBRE 2018 LUCI BERTINETTI SECONDO INTERVENTO

FATTURA NOVEMBRE 2018 LUCI BERTINETTI

Calcoliamo che la palestra Bertinetti è di proprietà del Comune e l’utilizzo della stessa è dedicato alle scuole, agli altri sport ( scherma, basket, calcetto, tiro con l’arco ecc.) e per tanto ci chiediamo se è corretto che la nostra Società debba cambiare le lampade per tutti.

Esattamente il 17 Dicembre 2018 altre 3 lampade si sono bruciate ed in tale data ho inviato una serie di WhatsApp all’Assessore Nulli Rosso che è durata da tale data sino al 31 gennaio 2019, senza che la criticità venisse risolta.

Visto che nulla era stato fatto, ma neppure preso in considerazione, ho inviato il 9 Febbraio una Email all’ufficio tecnico dove indicavo la criticità, informandolo che però non ero più in grado/intenzionato a sostituire a mie spese i tre fari spenti ( vedi EMAIL allegata).

In data 14 Marzo 2019 L’ufficio tecnico mi inviava una risposta che al più presto le lampade sarebbero state sostituite ( allego copia).

Dopo circa una settimana, grazie ad una mia telefonata all’allora Assessore Coppo che ringrazio personalmente visto che finalmente qualcuno si era mosso dopo TRE Mesi, nel giro di due giorni la situazione è stata miracolosamente sanata.

Questo è quanto.
N.B.
Per giustificare una cosa palese ho perso un ora del mio tempo che dovevo dedicare alla nostra Società
Gradirei che adesso si metta una pietra sopra a tutta questa polemica poichè non sono un politico, ma un uomo di sport da almeno 48 anni ( a 14 anni giocavo già in serie A di Hockey a rotelle) e mi piacerebbe parlare di sport con persone competenti e che vogliano il bene dello sport vercellese, che non si fa con omissioni, ritardi e non risposte, ma con i fatti.

Cordiali saluti”

Roberto Borrini
Presidente A.S.D. S2M Volley Vercelli