Museo Leone: al via lo Scambialibri di “Libriamoci a Vercelli”.

Museo Leone e lo Scambialibri

Al Museo Leone torna lo “Scambialibri”. Sabato 11 maggio, infatti, nei locali del museo si troveranno migliaia di volumi destinati allo scambio. L’iniziativa è creata da “Libriamoci a Vercelli” e attira persone da tutto il Piemonte e non solo. Il via alla “caccia” al libro preferito scatterà, come sempre, alle 9,30, per concludersi attorno alle 18. Il meccanismo è sempre il solito: ci si presenta in accoglienza con un numero di libri portati da casa (non più di 20) e ci si immerge tra gli scaffali per prenderne lo stesso numero.

I generi

Non vengono accettate enciclopedie, manualistica obsoleta, Reader’s Digest, scolastica e, ovviamente, volumi in cattivo stato. Da quest’anno comincerà ad essere ridotto anche il numero accettato delle pubblicazioni tascabili come Harmony, Gialli Mondadori, Urania e simili, generi che ormai non trovano più estimatori pronti allo scambio.

Il Juke box letterario

Tornerà un altro classico dello Scambialibri: il Juke box letterario. Chiunque può scegliere le pagine di un libro in elenco e farsele leggere personalmente da un attore. L’iniziativa è gestita e animata ancora una volta dalla compagnia teatrale Tiart.