Museo Leone aderisce al progetto Dedalo e permette di scoprire gli allestimenti di una volta.

Museo Leone e Dedalo

Il Museo Leone partecipa al progetto Dedalo, che propone attività e iniziative a favore della salute. Si tratta di un progetto che, coordinato da ASL Vercelli, propone ai cittadini vercellesi iniziative per aiutarli ad occuparsi della propria salute attraverso la corretta alimentazione, il muoversi insieme, la cultura e la scoperta del territorio. A questo proposito il Museo Leone sabato 5 ottobre alle 16, propone un percorso in museo dal titolo Museo Leone 1939 – 2019, che permetterà di osservare da un nuovo punto di vista un modello ormai unico in Italia di allestimento museale degli anni ’30 del Novecento.

Le differenze

Modi diversi di percepire lo spazio e le peculiarità di un messaggio culturale. Essere visitatori nel 1939, esserlo oggi. La visita, condotta da Francesca Rebajoli è compresa nel biglietto d’ingresso al Museo attraverso il quale sarà possibile ammirare le intere collezioni. Per i tesserati Dedalo l’ingresso sarà invece gratuito e per tutti sarà comunque possibile sottoscrivere in loco la tessera. La prenotazione non è obbligatoria e sarà sufficiente presentarsi alla biglietteria del Museo leone pochi minuti prima delle 16.