Mezzi elettrici Asm per la pulizia della città. Presentati dall’azienda, fanno parte di un programma più ampio.

Mezzi elettrici Asm per la pulizia della città

Sette nuovi mezzi di Asm per tenere più pulita Vercelli, possibilmente inquinando di meno nel farlo. Questo il progetto portato avanti dall’Asm di Vercelli. Sette nuovi mezzi sono stati presentati giovedì 14 marzo in piazza Cavour alla presenza del sindaco Maura Forte, dell’assessore Emanuele Caradonna, con il presidente di ASM Sandro Baraggioli e l’AD di ASM Roberto Conte. In particolare l’assoluta novità è costituita da due autocarri Gupil per la raccolta dei rifiuti dei cestini stradali. Per Vercelli si tratta dei primi mezzi elettrici in assoluto dedicati a raccolta rifiuti.

L’operazione si inserisce nell’ambito delle linee strategiche portanti del piano industriale del Gruppo Iren, ovvero innovazione trasversale, sensibilità ambientale e investimenti a valore aggiunto.

Ecco i nuovi mezzi

I mezzi, presentati nella suggestiva cornice di piazza Cavour, sono tutti dotati di motori di ultima generazione a basso impatto ambientale e sono costituiti da:

  • Un compattatore IVECO da 25 mc con motore 300 CV di ultima generazione, adibito alla raccolta rifiuti indifferenziati conferiti da mezzi satelliti che non permette la fuoriuscita di percolati durante le fasi di compattazione.
  • Un minicompattatore ISUZU da 8 mc per la raccolta dei rifiuti indifferenziati. Il mezzo presenta una porta laterale per il carico dei mastelli da 25 litri e la possibilità di agganciare un contenitore sull’attrezzatura volta cassonetti per il trasbordo dei sacchi da terra o da mastello.
  • Una vasca costipatrice NISSAN da 5 mc per la raccolta dei rifiuti urbani, con un sistema di costipazione per evitare la dispersione dei rifiuti, in particolare la carta, durante le operazioni di raccolta. Tasche in acciaio presenti sul retro del mezzo, permettono la vuotatura dei mastelli secondo le norme di sicurezza.
  • Due autocarri GUPIL adibiti alla raccolta dei cestini stradali. Si tratta dei primi mezzi elettrici utilizzati per la raccolta rifiuti a Vercelli.
  • Una spazzatrice urbana SCHIMDT con motore di ultima generazione e sistema di aspirazione studiato per l’abbattimento delle polveri sottili.
  • Un’aspiratrice elettrica stradale GLUTTON, la prima aspiratrice manuale completamente elettrica, che permetterà una minuziosa pulizia delle strade cittadine. Silenziosa, agile e maneggevole, è uno strumento ideale da utilizzarsi nei luoghi affollati. A differenza degli altri soffiatori è in grado di eliminare le polveri sottili.
Leggi anche:  Falsi buoni Decathlon: truffe online

I nuovi mezzi sono già operativi da alcune settimane e svolgono un’attività puntuale in termini di servizio di igiene ambientale e nello stesso tempo contribuiscono al miglioramento della qualità dell’aria, limitando, o eliminando del tutto, le emissioni di CO2 in atmosfera.

Il rinnovamento dei mezzi dedicati ai servizi di igiene ambientale si inserisce nel già piano di progressiva elettrificazione della flotta ASM che prevede l’nserimento in servizio di 18 mezzi elettrici entro due anni.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE