Ivrea: gemelle non vaccinate non ammesse all’asilo. La mamma delle piccole inizia lo sciopero della fame e dichiara di non essere No Vax.

Ivrea: gemelle non vaccinate non ammesse all’asilo

Scuola dell’infanzia Villa Girelli a Ivrea, ieri mattina pandemonio fuori dalla scuola per due gemelle di tre anni lasciate fuori dall’asilo per non essere state vaccinate contro il norbillo. Come riporta ilcanavese.it, nel video pubblicato su Facebook dal consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Francesca Frediani la donna spiega quanto accaduto. La loro mamma, Chiara, stamattina le ha portate a scuola ma davanti all’ingresso si è trovata le forze dell’ordine in borghese chiamate dalla scuola stessa per impedire ad alcuni bambini non vaccinati di entrare in classe. A quel punto è nata la protesta con la donna che ha dichiarato lo sciopero della fame e si è posizionata nel cortile della scuola, vigilata dagli agenti in borghese, fino alla chiusura dell’edificio, alle 18.30. La donna dichiara di non essere No Vax, alle sue figlie mancherebbero solo alcune profilassi, fra cui quella contro il morbillo e precisa: “Ho presentato un’istanza all’Asl per avere chiarimenti e mettermi a posto. E questo mi dà diritto a poter entrare”.

Leggi anche:  Verolengo: apparizione della Madonna al Santuario

https://ilcanavese.it/cronaca/gemelle-non-vaccinate-a-ivrea/

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE