Italiano per tutti. Al via il 20 novembre il nuovo percorso di VOLTI A MAMRE, 3 incontri liberi, aperti a tutti per l’apprendimento della lingua italiana.

Italiano per tutti

Il nuovo percorso di VOLTI A MAMRE riprende una fortunata iniziativa di due anni fa, ovvero il ciclo di incontri nato dall’esigenza diffusa di formazione e raccordo, esigenza manifestata soprattutto da volontari e operatori che si impegnano nell’accompagnamento sociale di richiedenti asilo e rifugiati. L’appello di questi attori sociali, insieme al desiderio degli universitari che si preparano a insegnare l’italiano come L2, di numerosi insegnanti alle prese con i molti allievi stranieri che sempre più si ritrovano in classe, attraverso la Pastorale universitaria della Diocesi eusebiana, ha trovato nuovamente accoglienza nel Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Piemonte Orientale, e in modo particolare nel corso di didattica delle lingue moderne. Sarà infatti la professoressa Stefania Ferrari, titolare di questa cattedra, a condurre l’itinerario, a partire da alcune semplici considerazioni: Molte delle persone straniere che vivono in Italia imparano a usare la lingua senza frequentare corsi. D’altra parte, chi studia a scuola per anni una lingua straniera spesso non impara a comunicare in maniera efficace. Perché ciò accade? Se apprendere e parlare più lingue è un fatto naturale, cosa possono fare i docenti per rendere efficaci i loro interventi didattici? Prendendo il via da queste semplici domande, l’itinerario accompagna insegnanti, studenti, volontari o curiosi in un percorso di scoperta della relazione tra apprendimento e insegnamento. Osservando come le lingue si imparano è infatti possibile trarre utili indicazioni per gestire al meglio il proprio lavoro nella classe di lingue, ottenere risultati migliori con i propri allievi e vivere con maggiore consapevolezza il proprio ruolo professionale.
Tutti gli interessati possono liberamente partecipare agli incontri, al termine dei quali verrà rilasciato un attestato, valido tra l’altro per l’aggiornamento degli insegnanti.

Leggi anche:  Santa Barbara: domani la festa degli "Angeli del Fuoco"

Gli incontri si terranno il mercoledì dalle ore 18 alle ore 20 presso l’Istituto Sacro Cuore delle Figlie di Maria Ausiliatrice, con ingresso da via Gifflenga 5

Mercoledì 20 novembre: Come si impara una lingua

Mercoledì 27 novembre: Fare cose con le parole

Mercoledì 4 dicembre: Dalla teoria alla pratica: alcune indicazioni operative della glottodidattica

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE