(Foto BIZZI TEAM/FEDERSCHERMA)

Ancora un terzo posto per la nazionale italiana di spada femminile, che comincia il suo percorso di qualifica olimpica con un podio che regala punti preziosi.

Isola e Clerici protagoniste di un altro successo

Isola e Clerici: un altro successo. Coppa del Mondo di Spada Femminile: prova a squadre a Dubai. ncora un terzo posto per la nazionale italiana di spada femminile, che comincia il suo percorso di qualifica olimpica con un podio che regala punti preziosi. Tra le protagoniste del risultato azzurro anche due piemontesi, Federica Isola (Aeronautica Militare e Pro Vercelli) e Alice Clerici (Fiamme Oro e Accademia Scherma Marchesa Torino), confermate dal ct Sandro Cuomo nel quartetto completato dalle campionesse Rossella Fiamingo e Mara Navarria.

L’Italia si è imposta nella finale per il terzo posto contro la Cina col punteggio di 30-29. Decisiva una stoccata di Rossella Fiamingo nel minuto supplementare. Precedentemente le azzurre avevano perso 36-30 la semifinale contro la Polonia, vincente poi al termine della gara. Agli ottavi l’Italia si era imposta per 45-33 sulla Germania, ai quarti aveva vinto 45-31 contro la Russia.