L’assessora regionale ai Diritti, Monica Cerutti, interviene nella giornata contro l’omofobia: “L’omotransfobia è ancora realtà”. Celebrata ieri, venerdì 17 maggio 2019.

Giornata contro l’omofobia: in Piemonte c’è ancora molto da fare

Giornata contro l’omofobia: in Piemonte c’è ancora molto da fare. La battaglia per i diritti civili continua. L’assessora regionale ai Diritti, Monica Cerutti, interviene nella giornata contro l’omofobia: “L’omotransfobia è ancora realtà”. Celebrata ieri, venerdì 17 maggio 2019.

Come riporta novaraoggi.it, l’assessora Cerutti: “Contro l’omofobia in Piemonte c’è ancora molto da fare”
L’assessora regionale ai Diritti interviene nella giornata contro l’omofobia: “L’omotransfobia è ancora realtà. Se il Piemonte è un’isola felice, dove la cultura di valorizzazione delle diversità ha attecchito più che in altre parti d’Italia, anche nella nostra Regione c’è parecchio lavoro da portare avanti. Come ci ricordano le associazioni Lgbtqi, c’è la necessità di far crescere il numero degli sportelli antidiscriminazione, di informare di più dell’esistenza di questi servizi, di accompagnare in modo più efficace chi decide di cambiare sesso”.

Leggi anche:  Mostra di pittura al Museo dell'Emigrante

https://novaraoggi.it/attualita/giornata-contro-lomofobia-lassessora-ai-diritti-in-piemonte-ce-ancora-molto-da-fare/