Gino Cantone Un incontro per ricordarlo. Promosso da Ucid e Pro Vercelli Scherma il 13 gennaio.

Gino Cantone Un incontro per ricordarlo

L’Associazione Pro Vercelli Scherma e la Sezione dell’Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti di Vercelli organizzano un incontro dedicato alla figura di Gino Cantone, imprenditore e schermidore, l’unico atleta vercellese ad aver conquistato finora una medaglia d’oro individuale nella spada alle Olimpiadi. L’appuntamento si terrà sabato 13 gennaio 2018 alle ore 10,30 presso la Sala scherma intitolata al Maestro Francesco Visconti in via Massaua 9/A a Vercelli.

Lo sport è etica, è confronto leale con l’avversario, è impegno a superare il limite raggiunto. L’esempio di grandi atleti è importante per diffondere questi valori affinché il territorio e la comunità abbiano punti di riferimento positivi. “Mi fa molto piacere che questo incontro si tenga presso la nostra sala d’armi – commenta il Presidente della Pro Vercelli Scherma Italo Monetti – proprio dove Cantone si allenò sotto l’occhio attento del grande Maestro Visconti per compiere le sue imprese.”

Leggi anche:  Sesso con le bambole: apre la prima "casa d'appuntamenti"

La relazione sarà tenuta dal giornalista e storico Maurizio Massa, nonché appassionato schermidore, sollecitato dalle domande della giornalista de “La Stampa” Raffaella Lanza, che da tempo segue professionalmente la scherma vercellese.

Ma lo sport oggi può rappresentare anche un’opportunità di sviluppo economico e sociale per un territorio. “Per noi imprenditori dell’UCID – sottolinea la Presidente della Sezione vercellese Adriana Sala Breddo – lo sport, la cultura d’impresa, l’attenzione al territorio, la centralità della persona, la costruzione del “bene comune” devono interagire tra loro favorendo processi etici, efficaci e virtuosi.”