Festa di Halloween 2019: il Vercellese offre numerosi eventi.

Festa di Halloween nei musei

Di seguito molti degli appuntamenti, per altre iniziative:

Halloween al Globo: il programma della serata

Halloween col Comitato Croce Rossa Vercelli

Amico Randagio organizza un halloween benefico

Visita guidata Museo Leone: l’Oltretomba. Riti e Superstizioni del Mondo Antico

Classico appuntamento di Halloween al Museo Leone per gli adulti, giovedì 31 ottobre, a partire dalle 20, con  la «Visita al Buio. Un’esperienza da brivido al Museo Leone».

Guidati solo da una torcia, quattro gruppi di coraggiosi potranno scoprire il “lato oscuro” del museo vercellese. Sarà una visita teatrale con interventi di «Officina Anacoleti». Quattro turni di visita a partire dalle ore 20, con ultimo turno alle 23. Prenotazioni obbligatorie:. 0161.253204; 348.3272584.

Arte “horror” al DiQui

Anche l’arte contemporanea si mobilita per Halloween, lo fa anche in modo serio, dedicando un evento alla discesa nel buio dell’anima umana: «Scheletri nell’armadio» , che nasce dall’incontro del centro culturale Studio Dieci, attivo da quasi cinquant’anni di trincea artistica, con DiQui, ristorante e spazio per l’arte contemporanea della città di Vercelli. Evento serale che apre i battenti ad una esperienza visiva e sensoriale, tra musica e cocktail, live performance e tutto quello che non è dato dire, ma è meglio chiudere nel proprio armadio. Appuntamento alle ore 21,30 di giovedì 31 ottobre al «DiQui». Saranno in azione gli artisti: Edoardo Casetto – Piero Crida – Carla Crosio – ETDP – Federica Ferzoco – Diego Pasqualin – Erica Tamborini – Diego Tartarotti – Gianfranco Tassi – Beatrice Vecchio. «Scheletri che bussano e chiedono di incontrarci in quella notte in cui sono liberi di vagare e di farci visita. Scheletri inquieti, desiderosi e desideranti, amati e amanti: di segreti, dipendenze, degenerazioni e di menzogne» scrive Diego Pasqualin.

In libreria

Giovedì 31 ottobre alle ore 17.00, alla libreria S. Andrea, l’appuntamento per i più piccoli è con “La notte di Halloween”, dedicato alla festa più stravagante dell’anno. Ci si divertirà, tra zucche e lanterne, a scoprire come questa tradizione, così popolare negli Stati Uniti d’America, abbia in realtà un’origine tutta europea e come siano nate le consuetudini della zucca intagliata o di dire “dolcetto o scherzetto?”. Durante l’incontro si sveleranno tutti segreti di questa festa e i bambini potranno apprendere come anche nella nostra tradizione popolare esistano numerose usanze dedicate alla vigilia della festa di ognissanti, quali ad esempio le lùmere dei nostri avi contadini. I piccoli partecipanti potranno, quindi, dare libero sfogo alla propria fantasia, realizzando tutto il necessario per andare a festeggiare Halloween tutti insieme con il colorato corteo del “Dolcetto o scherzetto?” per le vie della città.
Una piccola merenda a tema verrà offerta ai bimbi e ai genitori. L’età consigliata è dai quattro anni in su. Per info, costi e per la prenotazione che è obbligatoria: tel: 338.37.85.826/ 377.95.20.436, info@paspartulab.it.

Asigliano e Desana

In alcuni comuni della Bassa le associazioni locali stanno organizzando per la festa di Halloween alcuni eventi per rendere più coinvolgente questa ricorrenza. Asigliano: anche quest’anno, il Centro comunale Polifunzionale, si animerà di bambini e di genitori per fare festa… e come sempre, si deve riconoscere ai commercianti di Asigliano e tutte quelle persone meravigliose che contribuiranno con un dolcetto oppure una bevanda, a sostenere l’iniziativa permettono di fare una festa in amicizia. L’evento è aperto a tutti con ingresso libero, ma amichevolmente vincolato alla collaborazione. A Desana invece la Pro Loco del paese organizza l’halloween party con il seguente programma: dalle ore 17 presso il Centro Polifunzionale inizieranno i preparativi per la festa in maschera ed a seguire verrà servito il giro pizza con bevande al costo di € 10 per i bambini e di € 15 per gli adulti. Gli organizzatori si raccomandano di presentarsi mascherati sia i più piccoli che i grandi…

A San Germano

Il gruppo coordinamento delle Associazioni di San Germano Vercellese con il patrocinio del Comune sangermanese, organizzano, come ormai tradizione, il “Party di Halloween” per grandi e piccini. La festa si terrà il 31 ottobre, con ritrovo alle 20 con davanti al Comune del paese. I partecipanti proseguiranno poi per il rituale “dolcetto o scherzetto” per le vie del paese, in gruppi, da piazza Garibaldi, via Suigo, piazza Mazzini, via Mentegazzi, via De Amicis, via Cugnolio, via Galileo Ferraris (area pedonale), via Peretti, piassa Paisana, via Allievo. Al termine grande festa in maschera alla Sala Paggi comunale, con ingresso gratuito e buffet a disposizione dei partecipanti preparato dalla Pro Loco.

La bambola assassina

«Karaoke in maschera», questo il tema della serata del 31 ottobre, festa di Halloween, che si svolgerà a San Germano Vercellese alla «Locanda del Leon d’Oro» di piazza Garibaldi. «La serata – dice il gestore Massimo Menicozzi – vedrà la partecipazione anche del gruppo musicale “Franco Monte Band»” che, oltre a intrattenere musicalmente i partecipanti, animerà anche la serata. Ma non è tutto, solo per quella sera tutti avranno la possibilità di farsi un selfie con la “bambola assassina”, protagonista di numerosi film di successo del genere horror». Il “cimelio”, arrivato ad agosto, infatti sarà a disposizione di tutti gli amanti del genere e quale migliore occasione la festa di Halloween per rendere unica questa serata se non farsi un selfie tenendo in braccio la bambola ufficiale arrivata direttamente dall’America, unico esemplare di bambola ventriloqua presente in Italia, certificata e timbrata al suo interno, costruita seguendo tutte le indicazioni del più grande costruttore, ormai scomparso. Brivido assicurato anche dalla presenza di altre bambole a disposizione per foto terrificanti e che sorprenderanno con le loro doti canore.

Leggi anche:  Terremoto in Piemonte: al momento nessuna segnalazione di danni

Nel Santhiatese

Alcuni appuntamenti imperdibili per la sera del 31 ottobre. Salasco festeggerà con il ritrovo in piazza alle 20,45 e inizio giro per la raccolta “Dolcetto o scherzetto”. Al termine del giro ritrovo allo Chalet per la chiusura della serata con bibite, dolci e balli. In caso di maltempo il ritrovo sarà direttamente allo Chaet alle 21. Moncrivello invita tutti il 31 ottobre al Castello di Moncrivello per un Halloween memorabile. Tiffany e Mia vi aspettano al Giardino Incantato di Crova in via IV Novembre giovedì sera dalle 20 con apericena con vasto buffet di piatti caldi e freddi, bevande incluse, animazione per bimbi, con ingresso a 10 euro per i bambini e 15 per gli adulti.

A Balocco

A Balocco ci si prepara per una cena da brividi. In occasione di Halloween la Pro loco di Balocco e Bastia organizza una cena con delitto. Giovedì dalle 20.30 nelle sale dell’ex asilo i commensali potranno gustare peperone con filetto di acciuga, involtino di bresaola, tomino saporito, speak, salame felino e coppa. Seguiranno: panissa, polenta e brasato, tris di formaggi, dolce. Nel corso della serata occorrerà anche indovinare il colpevole di un finto assassinio. Un gruppo di attori insceneranno un omicidio e i commensali dovranno indovinare il colpevole. Il costo per partecipare sarà di 25 euro per gli adulti, mentre per i giovani fino a 15 anni 15 euro.

A Santhià

Dopo il successo della prima edizione 2018, ritorna l’evento di Halloween, giovedì 31 ottobre, all’ex outlet di Santhià. Stage e generi ampliati, dj e artisti provenienti dai migliori club del momento: “Halloween Gravity Music City 2”, in Regione Moleto, all’uscita del casello dell’autostrada Torino-Milano. Musica, food&drink, multistage, on stage, live music con la Shary Band e molto altro ancora; cinque stage con musica per tutte le età. «L’obiettivo è di fare una struttura per i giovani partendo da queste feste – spiegano gli organizzatori del progetto Gravity Music City – i giovani cercano il posto sicuro e sono molto esigenti, proprio per questo vogliamo dare spazio al loro mondo. E’ un progetto ambizioso ma non irrealizzabile, vorremmo dare spazio a scuole e al mondo della musica e proprio per la sicurezza, vorremmo adibire il primo piano ad ostello, in modo che chi arriva da lontano possa fermarsi a pernottare, senza rischiare la vita sulle strade». Ingresso valido per tutti gli stages: 10 euro con consumazione sono Sold Out; 15 euro con consumazione in prevendita; 20 euro con consumazione alla cassa. Prevendite sul sito di Ciao Ticket oppure nelle tabaccherie e punti vendita Ciao Ticket. Info prevendite 348 1840810 Carter.

Trinoween

Giovedì 31 ottobre torna “Trinoween”, organizzata dall’Aoct, presieduta da Massimo Osenga, in collaborazione con il Comune. Quest’anno sono diverse le iniziative in programma.  Giovedì pomeriggio, con ritrovo in piazza Audisio alle 17.30, è in programma il tradizionale giro per i negozi di Trino, con i bambini che riproporranno la domanda “Dolcetto o Scherzetto?”. A Palazzo Paleologo, sarà allestita una “Escape Room”, nei 3 piani dell’edificio. Si tratta di un gioco-fuga a tema horror adatto ai bambini, che a gruppi di 10 potranno misurarsi con questo gioco per la durata di 25 minuti. Il 31 ottobre, dalle 19 alle 21.30, l’iniziativa sarà gratuita. Venerdì e sabato, dalle 17.50 all’una di notte, sarà a pagamento per gli adulti. Domenica 3 novembre tornerà gratuita per i ragazzi dal 12 ai 17 anni. Cos’è una “Escape room”. Si tratta di gioco di fuga, dal vivo. Un gioco di logica dove i concorrenti, una volta rinchiusi in una stanza allestita a tema, devono cercare una via d’uscita utilizzando ogni elemento della struttura, risolvendo codici, enigmi, rompicapo e indovinelli.

A Tricerro

Il Comune di Tricerro in collaborazione con la “Famija Trisereisa”, organizza una bella festa di Halloween nel salone del Municipio. Il programma prevede il ritrovo intorno alle 17.30 nel salone di piazza San Giorgio. Alle 18, i bambini andranno per le vie del paese a proporre il tradizionale dilemma: “Dolcetto o scherzetto?”. A seguire, intorno alle 18, è prevista una bella festa in allegria, con tanti giochi e animazioni a tema. Ci saranno degli animatori che proporranno il “Truccabimbi” e a seguire un’apericena offerta dalle mamme. La festa sarà accompagnata da tanta musica. Gli organizzatori sono pronti, hanno ultimato i preparativi e si augurano che tanti bambini partecipino alla festa.

A Ronsecco

Anche a Ronsecco si festeggia la festa di Halloween. L’amministrazione comunale in collaborazione con la Scuola Primaria, la Pro Loco e il circolo Acli, organizzano per giovedì 31 ottobre alle 17, nel salone comunale la festa “Dolcetto Scherzetto”. «Invitiamo tutti i bambini del paese -commentano gli organizzatori-, a venire in Comune per divertirsi con le ragazze “Truccabimbi” di Ronsecco e per una passeggiata tra le vie del paese a proporre la tradizionale domanda caratteristica di halloween. Al termine, per tutti i partecipanti, sarà offerto l’aperitivo, con intrattenimento di “Jolly Animazioni”».