Diesel Euro 3 dalla settimana prossima il blocco della circolazione.

Diesel Euro 3 il provvedimento

Le misure che bloccheranno dal 15 ottobre la circolazione dei diesel Euro 3 in tutto il Nord Italia secondo le linee dell’“Accordo di programma per l’adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualità dell’aria nel bacino padano”, sottoscritto il 6 giugno 2017 dall’allora Ministro Galletti (PD) e dai Presidenti della Regione Piemonte (PD), Emilia Romagna (PD), Lombardia (Lega) e Veneto (lega), di fatto inibisce la circolazione ai poveri che hanno auto vecchie e favorisce il traffico dei ricchi con auto Euro 6 o ibride. Una grande “pressione” sulle famiglie per spingerle a cambiare l’auto e comprarne una nuova che sembra scritta da un pool di case automobilistiche, o da Luigi Di Maio che per fare il reddito di cittadinanza ha bisogno che cresca il PIL.

A Vercelli

A Vercelli su un totale di 38 mila veicoli circolanti i proprietari di ben 6.500 mezzi a motore (uno su sei) a partire dal 15 ottobre dovranno lasciare la macchina a casa durante le giornate lavorative. In quali ore e con che modalità lo deciderà il Comune, con una propria ordinanza nei prossimi giorni. Pesanti limitazioni anche a chi ha installato le caldaie a pellet di vecchia generazione, che quando erano arrivate sul mercato erano il futuro dell’ecologia per l’uso delle biomasse, e ora sono le nemiche pubbliche per le emissioni di PM10. Insomma qualche fortunato si troverà a dover cambiare caldaia e macchina in un colpo solo.