Decreto Sicurezza: invitiamo le autorità competenti a seguire l’esempio del Comune di Palermo e a dimostrare la propria coerenza attraverso un atto politico coraggioso.

Decreto Sicurezza: Comitato Vercelli Antifascista Antirazzista

Con il presente comunicato è nostra intenzione richiamare l’attenzione del Sindaco e della Giunta comunale sui provvedimenti del Comune di Palermo e di altri comuni in materia di Decreto Sicurezza.
L’iniziativa di disobbedienza di Orlando nei confronti di questo decreto profondamente discriminatorio e incostituzionale ha avuto, infatti, un potere propagativo che ha già ispirato altri sindaci.
Siamo certi che l’Amministrazione sarà capace di dar seguito all’opinione già espressa al consiglio comunale del 20/12 circa la sopracitata questione e quindi di disporre che gli uffici dell’anagrafe non applichino il DL n° 113/2018, attualmente legge n° 132.
Invitiamo dunque le autorità competenti a seguire l’esempio del Comune di Palermo e a dimostrare la propria coerenza attraverso un atto politico coraggioso.”

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE