La prima installazione di un condizionatore su un veicolo risale al 1933. Ormai l’aria condizionata si trova su quasi tutte le automobili, dalla piccola auto cittadina alle grandi auto di lusso.

Il condizionatore funziona sul principio dello scambio di calore tra un evaporatore nell’abitacolo e un condensatore sotto al cofano. Un compressore facilita lo scambio di calore, con una valvola di espansione e un asciugatore. Si tratta di elementi molto simili a quelli che costituiscono gli impianti di condizionamento commerciali e domestici. L’aria condizionata di un veicolo sfrutta come liquido refrigerante il Freon, che funge anche da lubrificante per il compressore.

Per la misurazione dei livelli del refrigerante, per lo spurgo del refrigerante e per la ricerca di perdite nel circuito si usano speciali postazioni. Quando si usa l’aria condizionata nel veicolo si presentano due svantaggi. Aumenta il consumo di carburante e diminuisce la potenza del motore, perché anche il compressore viene azionato con un collegamento a cinghia col motore. Mediamente, il motore perde 3-4 cv di potenza. Per questo è più logico installare un condizionatore su veicoli con motori più potenti.

Leggi anche:  Anacoleti: appuntamento con un fuori stagione

Quali sono i guasti più comuni dell’aria condizionata dell’auto?

Problemi di cablatura.
Livello di refrigerante troppo basso, probabilmente per una perdita.
Tubi o condensatore danneggiati.
Filtro abitacolo sporco o ingolfato.
Guasti alla ventola o al compressore.
Drenaggio della condensa ingolfato.

Quando l’impianto dell’aria condizionata presenta dei problemi, è sempre meglio andare in un’officina specializzata, perché servono attrezzature, utensili e capacità particolari per effettuare manutenzione e riparazioni a questo impianto dell’auto. Inoltre, si tratta di un sistema sotto pressione elevata, quindi può diventare pericoloso intervenire.

Su autoparti.it  ti consiglia di acquistare solo ricambi di alta qualità per il tuo condizionatore, di riparare l’impianto di aria condizionata solo presso officine affidabili e sostituendo i consumabili per tempo, per avere sempre un veicolo in perfette condizioni.