Concorso Viotti: Ziyu Liu, di 21 anni, ha conquistato il primo posto.

Concorso Viotti

È il ventunenne Ziyu Liu il vincitore dell’ultima edizione del Concorso internazionale di musica Gian Battista Viotti. Si tratta del primo pianista di nazionalità cinese a salire sul gradino più alto del podio nella storia, lunga 70 anni, dell’evento. Di fronte a un Teatro Civico sold out in ogni ordine di posti, Ziyu Liu, premiato dalla giuria con il punteggio di 93,42 punti, ha preceduto di soli 0,57 punti il sudcoreano Hans H. Suh (92,85), mentre terza, con 85 voti complessivi, si è classificata la cinese Yilan Zhao.

La finale

La finale del 19 ottobre, seguitissima anche sul Web grazie alla diretta streaming dell’evento, tuttora visibile sul sito web www.concorsoviotti.it e sul canale YouTube dell’Università del Piemonte Orientale, ha concluso l’edizione del 70° anniversario con tre concerti di altissimo livello. Accompagnati dall’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova diretta nell’occasione dal maestro ungherse Daniel Somogyi-TÓth, Ziyu Liu, Hans Suh e Yilan Zhao hanno rispettivamente eseguito il Concerto No. 1 in Si bemolle minore, Op. 23 di Tchaikovsky, il Concerto No. 1 in Re minore, Op. 15 di Brahms e il Concerto No. 2 in Do minore, Op. 18 di Rachmaninov.

Leggi anche:  Nuovo cda per l'Università del Piemonte Orientale

I premi

Grazie al successo nella finale Ziyu Liu ha vinto i 21 mila Euro messi a disposizione da Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli e lascito Avvocato Eusebio Ferraris gestito dal Comune di Vercelli. Insieme al secondo premio da 9 mila Euro Hans H. Suh ha conquistato anche l’ambito premio del pubblico, estasiato dalla sua interpretazione delle note di Brahms. Alla giovane Yilan Zhao, vincitrice del terzo premio da 6 mila Euro, è stato attribuito il premio
Soroptimist Club Vercelli