Colatura alici e latte: nuovi lotti ritirati dagli scaffali. Erano già stati ritirati altri lotti degli stessi prodotti.

Colatura alici e latte: nuovi lotti ritirati dagli scaffali

Occhio ai prodotti sugli scaffali… Ritroviamo “dietro la lavagna” due prodotti che nei giorni scorsi avevano già avuto problemi. La “colatura di Alici” (una salsa) e un tipo di latte di Granarolo.

Rischio Istamina

Cominciamo dalla “colatura”. Il Ministero della salute ha pubblicato sul sito nella pagina dedicata alle allerte alimentari, il richiamo a scopo precauzionale di Colatura di alici Sapori di Mare lotto da 01/2016 a 12/2017 scadenza tutte, per presenza di un tasso di istamina superiore ai limiti consentiti dalla legge e ritiro in autocontrollo a scopo precauzionale. La colatura di alici in questione è prodotta da Iasa Srl nello stabilimento di Salerno. Si raccomanda di non consumare il prodotto interessato e riportarlo al punto vendita. Le Cooperative coinvolte sono Unicoop Tirreno, Alleanza 3.0, Coop Liguria, Coop Lombardia, Novacoop.

“L’istamina – evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” – si forma naturalmente in seguito alla degradazione dell’istidina, un aminoacido presente in alcuni pesci in grandi quantità. L’eccesso di istamina può causare sintomi come mal di testa, arrossamenti, prurito, nausea e vomito. Per ulteriori informazioni rivolgersi al fornitore al numero tel. 089566347, mail: iasasrl@tin.it.

Leggi anche:  Maxi raduno alpino a ottobre: tutto pronto

Ancora problemi per Accadì

Richiamo a scopo precauzionale anche per nuovi lotti di latte Accadì, Granarolo 1% di grassi a lunga conservazione senza lattosio che hanno evidenziato presenza di grumi e di instabilità al riscaldamento/bollitura del latte. Sono lotti di latte Accadì scremato UHT a lunga conservazione senza lattosio, venduto in confezione da 1 litro

Q7326D con scadenza 21/03/2018 e Q7327D con scadenza 22/03/2018.

Per il latte scremato UHT a lunga conservato con lattosio < 0,01%, venduto in confezioni da 500 ml, i lotti sono

Q7321E con scadenza 16/03/2018,

Q7322E con scadenza 17/03/2018,

Q7327E con scadenza 22/03/2018,

Q7328E con scadenza 23/03/2018,

Q7329E con scadenza 24/03/2018.

Per il latte parzialmente scremato UHT a lunga conservazione senza lattosio, i lotti sono

Q7324E con scadenza 19/03/2018,

Q7325E con scadenza 20/03/2018,

Q7326E con scadenza 21/03/2018.

Tutte le confezioni sono prodotte dalla Granarolo Spa con sede di produzione in via Verdi a Soliera (MO). Il comunicato ministeriale precisa che il ritiro è solo per i lotti indicati ed evidenzia pure che non risultano rischi per la salute in caso di consumo.