Codice rosso: il plauso delle leghiste vercellesi. Orgoglio per l’approvazione del disegno di legge voluto dal partito di Salvini.

Codice rosso: il plauso delle leghiste vercellesi

Una presa di posizione per sottolineare la conquista del “Codice Rosso”, la nuova legislazione in materia di violenza sulle donne, viene dalle leghiste di Vercelli che commentano con orgoglio l’impianto di una legge fortemente voluto dalla Lega.

“Dedicato a Simona Rocca”

“Annunciamo con orgoglio che il ddl sulla tutela delle vittime di violenza domestica e di genere (Codice Rosso), a cui hanno lavorato i ministri Alfonso Bonafede e Giulia Bongiorno, é ufficialmente legge con 197 voti favorevoli e 47 astenuti. Pensando anche alla nostra concittadina Simona Rocca, vittima di una violenza incontenibile e inaccettabile, esprimiamo soddisfazione nel vedere realtà quella che per l’onorevole Tiramani, il capogruppo Stecco e il segretario cittadino Locarni, in una nota del febbraio scorso, era una sentita speranza: un percorso celere di approvazione della proposta”.

Tempi d’indagine più stringenti

“Tra i punti del Legge, vogliamo sottolineare la riduzione della durata massima delle indagini preliminari cosicché la polizia giudiziaria sarà tenuta a comunicare al pubblico ministero le notizie di reato immediatamente, anche in forma orale, introducendo la presunzione assoluta di urgenza rispetto ai fenomeni criminosi per i quali l’inutile decorso del tempo può portare spesso ad un aggravamento delle conseguenze dannose o pericolose. La vittima, inoltre, deve essere ascoltata entro 3 giorni dalla notizia di reato”.

Pene più severe per lo stalking

“La reclusione per stalking passa dall’attuale “da sei mesi a cinque anni” a “da uno a sei anni e sei mesi” e in caso di condanna per reati sessuali, la sospensione condizionale della pena viene subordinata alla partecipazione a percorsi di recupero ad hoc presso enti o associazioni che si occupano di prevenzione, assistenza psicologica e recupero di soggetti condannati per reati sessuali”.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Leggi anche:  Natale Vercelli: luci accese fra arte, tradizione e shopping

Le donne della Lega di Vercelli