Chiesa e giovani: questi i temi al centro del libro di Alberto Galimberti.

Chiesa e giovani

Venerdì 12 aprile, alle 18, alla libreria dell’Arca di Vercelli, il giornalista Alberto Galimberti, collaboratore con la cattedra di Politica e Comunicazione dell’Università Cattolica di Milano, presenterà il suo saggio “È una chiesa per giovani? Proviamo ad ascoltarli”. Dieci storie che raccontano il ruolo della Chiesa nel suo rapporto con i giovani del 21° secolo. «Chi sono i giovani? Quali desideri coltivano? La fede religiosa e la Chiesa hanno ancora un ruolo nella loro vita? La tesi che va per la maggiore disegna scenari apocalittici. I giovani di oggi sono nichilisti, sprecati e sdraiati. Disillusi su tutto, non credono più a nulla, assuefatti a un presente rattrappito, accartocciato su se stesso. Preludio di un futuro opaco, poco promettente – osservano gli organizzatori – Ma è davvero così? Questo libro è un viaggio scandito dall’incontro di giovani impegnati, tra mille peripezie, a scovare il senso della propria esistenza, a non disertare il destino cui sono chiamati, coscienti che a volte le paure sono solo speranze controluce». Dialogherà con l’autore Gian-Luigi Bulsei, sociologo al Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Piemonte Orientale di Vercelli.