Campane San Germano: ai Fatti Vostri la querelle sui rintocchi notturni. Paese protagonista nella trasmissione di Magalli.

Campane San Germano: ai Fatti Vostri la querelle sui rintocchi notturni

Le campane di San Germano hanno risuonato per diversi minuti di fila in tutta Italia attraverso le telecamere di Rai 2 per la trasmissione cult di Magalli che il presentatore conduce insieme a Roberta Morise e a un cast che vede molti volti amati dal pubblico come Paolo Fox e il suo oroscopo.

In studio c’erano anche il sindaco Michela Rosetta e il promotore della petizione da cui tutto è nato, Mauro Pulze. Una quarantina di sangermanesi nelle scorse settimane avevano chiesto al Comune di zittire le campane che suonano le ore dal famoso campanile simbolo del paese dalle 22 alle 7 di mattina, ovvero come succede ad esempio a Vercelli per la chiesa di San Giuliano, che suona l’ultima volta alle 21 e riprende dalle 8 di mattina. La petizione era stata respinta da Michela Rosetta, primo cittadino di San Germano, perché l’attuale regolamento fissa già uno stop notturno che però va da mezzanotte alle 6 di mattina, primo rintocco alle 7 invece che alle 8.

Leggi anche:  Santa Barbara: domani la festa degli "Angeli del Fuoco"

Durante la trasmissione, sia da studio che in paese erano state presentate le diverse posizioni, con la novità che c’è stata pure una raccolta di firme per lasciare le cose come stanno, e che ha surclassato la precedente, pare addirittura con 180 adesioni.

Alla fine della partecipazione TV non ci sono stati cambiamenti di posizione, tutto rimane come è ora sul fronte campane. Rimane un passaggio televisivo che in definitiva ha fatto parlare del paese ed è una forma di promozione.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE