Bancario e sindacalista ucciso da un malore, probabilmente un infarto: cordoglio a Vercelli per la morte di Paolo Battezzato.

Bancario e sindacalista trovato senza vita

Lutto a Vercelli per la scomparsa di Paolo Battezzato, di 66 anni. L’uomo era stato un bancario della Banca Popolare di Novara ed era stato impegnato anche nel sindacato. Era inoltre un appassionato di sport. In città era noto e benvoluto. Tanti gli amici che in queste ore gli hanno dato un ultimo addio sui social network.

Soccorsi vani

Battezzato è stato trovato ormai senza vita nella serata di lunedì. Una persona che stava andando a trovarlo ha suonato più volte alla porta di casa sua e, non ottenendo risposta, si è allarmata. Ha quindi chiamato i soccorsi. Per l’uomo, però, purtroppo, non c’era più nulla da fare.