Asilo Vercelli la protesta del gruppo spontaneo delle mamme vercellesi.

Asilo Vercelli parlano mamme e famiglie

Lo stesso giorno degli arresti si è creato un gruppo su messenger composto da mamme vercellesi. Solo alcune hanno figli nell’asilo Korczak. Tutte sono determinate ad ottenere più sicurezza nelle scuole dei loro figli.

La manifestazione si è svolta alle ore 9 di lunedì 27 novembre davanti al municipio. Il sindaco Maura Forte ha incontrato le mamme che portavano cartelli con indicate le loro richieste, tra cui pene più severe per chi maltratta i bambini in ambito scolastico e le telecamere negli asili.

«All’inizio – spiegano le organizzatrici – siamo andate davanti al municipio ed eravamo 30-40. Il Sindaco ci ha ascoltate ed ha garantito che il Comune farà tutto quello che può per migliorare la sicurezza nelle scuole. Poi ci siamo spostate in piazza Cavour e altre decine di donne, ma anche nonni, zii, famiglie, si sono uniti e alla fine eravamo quasi cento. Siamo soddisfatte per come è andata la manifestazione e continueremo a mantenerci in contatto”.

Leggi anche:  Postepay Connect: grande successo per l'app

Avete previsto altre azioni?

«Oggi pomeriggio una delegazione andrà alla sede dell’Istituto Comprensivo Lanino di cui fa parte l’asilo dove ci sono stati i maltrattamenti, per testimoniare anche lì la nostra preoccupazione»