Andrea Raineri: il cordoglio del CTV. “Il suo ricordo e il suo esempio possano accompagnarci sempre”.

Andrea Raineri: il ricordo del CTV

Il mondo del volontariato vercellese è una realtà in cui l’operato di Andrea Raineri è stato prezioso, ecco il ricordo del Centro Territoriale per il Volontariato che riunisce le associazioni vercellesi. Ecco il testo.

Il mondo del volontariato perde non solo un aiuto e un prezioso sostegno, ma, soprattutto, un grande amico. Ed è così che il Centro Territoriale per il Volontariato vuole ricordare Andrea: non solo l’Assessore, ma una persona sempre disponibile e presente, oltre agli incarichi istituzionali, entusiasta, il punto di riferimento per tanti progetti ed attività.

E sono stati davvero tanti gli impegni condivisi, dalla Consulta delle Associazioni attive nel sociale, all’organizzazione di eventi solidali come le ultime edizioni di Festa Popoli, ai progetti per promuovere l’integrazione tra culture diverse e l’inclusione delle persone fragili.

Sempre per portare avanti i nostri comuni obiettivi: promuovere il volontariato e la solidarietà, affiancando le Associazioni per aiutare chi ne avesse avuto bisogno.

Tutte le Organizzazioni del territorio hanno, infatti, trovato in Andrea una spalla su cui contare sempre e un aiuto concreto per risolvere i loro piccoli e grandi problemi quotidiani. Si è sempre speso in prima persona ed è per questo che ha lasciato un segno indelebile, unendo tutti noi nel suo ricordo, a prescindere dagli schieramenti, come dimostrano i tanti e sentiti messaggi di affetto a lui dedicati in questi giorni.

Tutto il Centro Territoriale per il Volontariato, il presidente Luca Vannelli, il vice presidente Corrado Giardino, i consiglieri e lo staff si uniscono nel dolore per la perdita di Andrea e sono vicini alla sua famiglia, nella speranza che il suo ricordo e il suo esempio possano accompagnarci sempre.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE