Quinta edizione della manifestazione della Famija Santhiateisa, in collaborazione con il Comune di Santhià e con il Patrocinio della Provincia di Vercelli e della Regione Piemonte.

A Santhià ritorna “Arte e passione”, evento da non perdere

A Santhià ritorna “Arte e passione”, evento da non perdere. Il 17, 18 e 19 maggio 2019, per le vie del centro storico. Quinta edizione della manifestazione della Famija Santhiateisa, in collaborazione con il Comune di Santhià e con il Patrocinio della Provincia di Vercelli e della Regione Piemonte.

“Arte e passione”

Ritorna “Arte e passione”, evento da non perdere con la Famija Santhiateisa, in collaborazione con il Comune di Santhià e con il Patrocinio della Provincia di Vercelli e della Regione Piemonte, giunto alla sua quinta edizione, nelle giornate del 17, 18 e 19 maggio 2019, per le vie del centro storico (Corso Italia, Via Roma, Piazza Roma). In caso di maltempo, le iniziative domenicali dedicate ai bambini (MagicSanthialand) avranno luogo alla Bocciofila di Santhià.

“Raduno dei nasi rossi”

Per il secondo anno l’iniziativa si arricchisce grazie al “Raduno dei nasi rossi” in collaborazione con “Il Naso in tasca” e “Pagliacci nel cuore”. Insostituibili volontari che hanno come nobile scopo quello di portare un sorriso e qualche attimo di felicità a bambini e non solo ricoverati negli ospedali. Obiettivo dell’Associazione è quello di poter riproporre questo evento anche nelle edizioni future con la speranza di vederlo crescere sempre più.

Un programma fitto di appuntamenti

Il programma prevede per venerdì 17 maggio, alle 20, la corsa non competitiva a seguire, alle 22 una serata musicale. Sabato 19 maggio, alle 10, apertura del Raduno dei Nasi Rossi con l’arrivo dei clown di corsia ed esposizione degli operatori creativi dell’ingegno per il centro storico. Per tutto il giorno, esibizione di artisti di strada e mostra micologica. Alle 19 sfilata Gruppo Carrozze e Cavalieri, la giornata si concluderà alle 22 con una serata musicale. Domenica 20 maggio, per la gioia dei più piccoli, alle 10 apertura di “MagicSanthialand”: giochi ed intrattenimenti a tema magia per bambini e non solo. Sempre dalle 10 del mattino, pittori dal vivo in via Roma e presenza lungo il centro storico di hobbysti, operatori creativi ed artigiani, mostra micologica ed esibizione di artisti di strada. Alle 18 chiusura della manifestazione.

Leggi anche:  Caso Cannata: le parole di Bompan CISL

I ringraziamenti degli organizzatori

“Fin da ora si ringrazia tutti coloro, persone ed associazioni, che ci aiutano in questa grande ed impegnativa manifestazione. Un sentito saluto e ringraziamento va al Comune e alla Parrocchia di Santhià per la collaborazione, ma anche a “Armanàc”, “TiArt”, “La Compagnia dell’Ottimismo”, “Vespa Club”, “Gruppo micologico Santhià”, per il loro instancabile appoggio. Infine non possiamo non citare gli artisti Alessandro Lascaro, Mara Bosi, Andrea Iapichino, Maria Grazia Maccapani, Paolo Salvarani, Max Bertolotti, Ivan Grasso, Ennio Cobelli e Mary Pelizzaro che come ogni anno ci sostengono nei nostri progetti. Un grazie speciale è dedicato agli artisti che parteciperanno, “Claudio e Consuelo”, “I Graffito”, “One Man Band”, ”Peppino Marabita”, “Rafael Soriso”, “Mago Raffa, “Mister Tony” e “ Lucky T””. Per informazioni: Associazione Famija Santhiateisa stampa@famijsanthiateisa.it; 334 1483983.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE