Spada d’oro: Federica Isola trionfa con le azzurre ai Campionati del Mondo di scherma Cadetti e Giovani Verona 2018.

Spada d’oro: Federica Isola trionfa con le azzurre

Dopo il titolo europeo, anche quello Mondiale. Federica Isola (terza da sinistra nella foto) torna a casa con una pesantissima medaglia d’oro al collo, quella conquistata nella prova a squadre di spada femminile ai Campionati del Mondo di scherma Cadetti e Giovani Verona 2018 insieme alle compagne di squadra Beatrice Cagnin ed Eleonora De Marchi ed all’altra piemontese Alessandra Bozza.

Nella gara disputata nella giornata del 3 aprile, la squadra Azzurra si è imposta in finale con un convincente 45-31 sulla Romania dopo aver superato in semifinale altrettanto agevolmente la Russia (45-25 il punteggio finale). Ma la gara delle Azzurre era cominciata in maniera decisamente complicate, con il primo match contro la Cina vinto 44-39 e il brivido di un ottavo di finale contro il Canada risolto da una stoccata di Eleonora De Marchi per il 39-38 decisivo.

Leggi anche:  Memorial Pino Bordonaro: rivince il BirraReal

Federica Isola e Alessandra Bozza, entrambe atlete dell’Aeronautica, riscattano così la prova poco brillante a livello individuale. La prima, cresciuta alla Pro Vercelli e campionessa europea un mese fa a Sochi, aveva chiuso al nono posto consolandosi comunque con la vittoria della classifica finale di Coppa del Mondo under 20. La seconda, allenata all’ISEF Eugenio Meda dal maestro Maurizio Mencarelli, presente anche lui ai Mondiali nello staff tecnico del ct Sandro Cuomo, si era fermata ai sedicesimi di finale chiudendo al 22esimo posto.