Per i gialloverdi un nuovo arrivo

Colpo dell’Amatori. Ecco Mattia Milani.

L’Amatori Vercelli ha ufficializzato nel tardo pomeriggio di oggi, sabato 30 dicembre, l’acquisizione a titolo temporaneo sino al termine della stagione di Mattia Milani, esterno proveniente dall’Hockey Bassano. Milani, classe 1998, è il primo colpo della società gialloverde nel mercato invernale. Il giovane veneto, decisivo in questa stagione, in A1, in occasione della vittoria conquistata sulla pista di Scandiano dal Bassano, lo scorso 11 novembre, (sua la rete decisiva del 3-2 finale), è anche nazionale Under 20. Con la maglia azzurra ha conquistato, quest’anno, la medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali di Nanchino, in Cina, agli ordini del CT Massimo Mariotti. Nella passata stagione, sempre in A1 e sempre con il Bassano, ha collezionato 14 presenze, mettendo a segno una rete. Arriva a Vercelli perché in Veneto stava trovando poco spazio e, soprattutto, perché il tecnico gialloverde Pino Marzella lo ha fortemente voluto, conoscendone le enormi potenzialità, avendolo allenato nella passata stagione. Milani sarà a disposizione dell’allenatore a partire dall’allenamento del 3 gennaio 2018.

Leggi anche:  Amatori Hockey, altro colpo di mercato

Lasciano Vercelli Coppola e i fratelli Rigon.

Mentre Mattia Milani si appresta ad iniziare la sua avventura a Vercelli, la concludono i fratelli Marco e Luca Rigon e Orlando Coppola. Per tutti e tre c’è stato lo svincolo e il ritorno alle società di appartenenza. Coppola dovrebbe restare a Lodi, mentre Luca Rigon diventa avversario dell’Amatori, essendosi accasato in quel di Pordenone. Il fratello Marco, invece, è approdato al CGC Viareggio. Al momento, stando alle comunicazioni della società, le intenzioni sono quelle di non operare più movimenti di mercato, avendo a disposizione una rosa già estremamente competitiva.