Giovane calciatore di Motta de’ Conti milita nella “Liga” spagnola.

Giovane calciatore per la seconda stagione in terra iberica

Viene considerato un portiere talentuoso e grintoso, uno dei migliori. Alberto Perucca, classe 95, originario di Motta de’ Conti, è un giovane calciatore professionista che il Club Deportivo Leganés, la squadra spagnola che milita nella Liga, ed è stato confermato nei ranghi per la seconda stagione consecutiva. «Per me è stato un onore e motivo di orgoglio rinnovare il contratto con questa grande squadra e poter indossare la maglia con il numero 31. E’ stato il dirigente sportivo a volermi nuovamente in squadra e sono pronto a vivere una stagione sportiva alle stelle, non solo per i risultati, ma soprattutto per il bel lavoro di squadra».

Le proposte

Quest’estate Alberto ha ricevuto diverse proposte da parte di numerosi procuratori sportivi, ma non si sono rivelate all’altezza delle sue aspettative: «Non nego che mi sarebbe piaciuto iniziare la stagione in una nuova squadra per poter fare nuove esperienze e affinare ulteriormente le mie doti calcistiche, ma purtroppo ho avuto dei problemi con alcuni procuratori, che si sono rivelati incompetenti». Un colpo basso che però non ha ostacolato la sua invidiabile carriera di calciatore.

Leggi anche:  Plantari e sport, sette vantaggi per il benessere

La stagione in programma

Oggi è a Leganés a seguire gli intensi allenamenti dell’allenatore dei portieri Carlos Sánchez, un lavoro costante su velocità, reattività e coordinazione al fine di migliorare le potenzialità atletiche e le qualità tecniche. Si prospetta una stagione calcistica esaltante, ricca di appuntamenti, da vivere tutta d’un fiato. «Ci tengo a ringraziare il mio personal trainer Luca Simonetti, che sempre mi allena con passione e pazienza ogni qualvolta torno in Italia e un grazie speciale va a mia mamma Roberta e a mio papà Valeriano , che mi hanno sempre incoraggiato e aiutato ad inseguire ogni mio sogno e a superare gli ostacoli che la vita mi mette davanti».