Delusione Italia i commenti vercellesi raccolti dai social.

Delusione Italia

Anche a Vercelli delusione, rabbia, rassegnazione per l’epocale figuraccia della nazionale italiana che, dopo 60 anni di qualificazioni alle fase finali dei Mondiali. non andrà a giocare in Russia eliminata dalla scarsa Svezia.

Le reazioni. tuttavia, paiono inferiori che in altre piazze. Tra analisi tecniche, e battute brucianti per Ventura, emerge più la delusione della rabbia. In generale parrebbe, però, che i tifosi cittadini tengano più alle sorti delle casacche bianche della Pro che a quelle azzurre della nazionale.

Adesso bisogna ricostruire

Il commento che ci piace riportare è quello del dottor Pier Giorgio Fossale, presidente dell’ordine dei Medici di Vercelli e uomo di grande cultura ma che ha anche una dimensione da tifoso (della Juventus). Dopo essersi sfogato come tanti soprattutto sulla scarsità del CT scrive: “Dietro una sconfitta c’è quasi sempre una storia cominciata anni prima. Una storia che parla di avversità. Di difficoltà da superare quotidianamente per rincorrere un sogno che si è fatto …
Ostacoli che hanno a che vedere con gli insuccessi, le delusioni, gli infortuni, gli errori nella preparazione, i risultati che non arrivano, il fatto che si comincia a non credere più in se stessi…. Dai… forza… ripartiamo…. Forza Italia!!!!!”

Leggi anche:  Ugo Ferrante nella storia della Fiorentina

E al telefono aggiunge: “Credo che finché, anche nella mia Juve, si tengono i talenti italiani in panchina per far giocare stranieri non eccelsi sarà difficile costruire nuovi campioni”.

Ecco una gallery di cosa è comparso sulle bacheche di alcuni vercellesi illustri e non.