Interrogazione al Sindaco di Forza Italia dopo le segnalazioni dei cittadini, il parco piuù malconcio e l’Iqbal Masik.

Il gruppo consiliare di Forza Italia ha raccolto, su segnalazione di diversi cittadini, un dossier fotografico impressionante sullo stato dei giochi per i bimbi nei parchi pubblici della città.

“Molti giochi dopo essere stati rimossi perché rotti, risultano ancora mancanti e non più sostituiti – affermano i consiglieri – altri sono transennati da mesi (vedi Parco Fabrizio Quattrocchi), alcuni sono così malconci che potrebbero essere pericolosi: su tutti la situazione del Parco Iqbal Masik, il secondo in ordine di importanza con i suoi 10.000 mq, che sembra lasciato all’abbandono. Si chiede quindi al Sindaco Forte di porre rimedio intervenendo con urgenza per sostituire i giochi mancanti e/o rotti e pericolosi, mantenere quelli esistenti. Magari trovando fondi in quei 18 milioni non spesi nel 2016 e rimasti in cassa senza fare interventi per la città”.

Affermazioni confortate da alcune delle immagini che pubblichiamo.,

In merito è stata protocollata la seguente interrogazione al Sindaco:

Oggetto: Manutenzione giochi dei giardini pubblici

 Considerato che:

  • la primavera è inoltrata e, nelle belle giornate di sole, molti bambini vercellesi frequentano i parchi pubblici cittadini per giocare con i loro coetanei
  • negli stessi parchi sono presenti diversi giochi a cui i bambini fanno ricorso per il loro divertimento: tra questi diversi sono rotti e inutilizzabili.
  • altri sono in cattivo stato di manutenzione, come l’altalena di  parco Iqbal Masih, con i pali di sostengno infissi a terra risultano visibilmente marci (come si noterà nella foto allegata)
  • altri sono del tutto assenti dopo essere stati rimossi e mai più sostituiti
  • in molti parchi vi sono fontane rotte (e insicure) o comunque chiuse

 si interroga Il Sindaco e l’Assessore competente per chiedere: 

  • se il Sindaco e Giunta sono a conoscenza che nei parchi cittadini siano presenti situazioni di degrado, con giochi rotti, assenti o in cattivo stato di manutenzione
  • se intendono porre rimedio a questa situazione intervenendo con urgenza per riparare i giochi rotti, effettuando la manutenzione e sostituendo i giochi mancanti integrandone con dei nuovi. Magari trovando coperture per le spese da sostenere con gli introiti della vendita della quota Atena.