Portinaro vs Pane: il capitolo Robella. Acceso e interessante il confronto su cosa si intende fare per lo sviluppo della frazione.

Portinaro vs Pane: il capitolo Robella

La seconda domanda riguardava le proposte delle due liste “Trino Futura” (Portinaro) e “Trino Migliore” (Pane).

Portinaro

Portinaro su questo tema ha rivendicato alla sua Giunta di aver riaperto il dialogo con i robellesi, ammettendo che c’è ancora molto da fare. Tra le proposte della lista mettere mano al cimitero, insieme a quello di Trino, con un progetto di Project Financing, la ristrutturazione delle ex scuole per farne un punto d’incontro, la possibilità di distaccare un giorno la settimana un dipendente comunale per svolgere le pratiche, istituzione di un servizio di trasporto in convenzione con un’associazione.

Pane

Pane ha ribattuto “Vi siete ricordati di Robella solo in campagna elettorale”, lamentando il fatto che la fontana di piazza Montagnini perde acqua e nulla è stato fatto. Sul piano delle proposte ha ricordato che se vincerà le elezioni verrà creata una sorta di “consiglio comunale di Robella”, e il presidio del Comune sarà tutti i giorni. Per i lavori al cimitero “Non bisogna fare un progetto di finanziamento di privati per realizzare un camminamento centrale per l’agibilità quando piove”. E anche sul progetto scuole: “in cinque anni si poteva fare”.