Linea Vercelli Casale: via passaggi a livello in città

Linea Vercelli Casale: via passaggi a livello in città

Nel pomeriggio di mercoledì 10 gennaio a Casale Monferrato si è giunti alle fasi finali del documento che sancisce la riapertura della Vercelli-Casale. Un risultato per cui i due sindaci si sono spesi molto e che era noto da tempo, ma ora c’è stata la ratifica. La vera notizia è che nell’accordo è prevista oltre all’elettrificazione della linea, anche l’eliminazione di due storici passaggi a livello in città in via Trino e Corso Prestinari, sostituiti da apposite strutture (si presume sottopassi o cavalcaferrovia la vediamo dura per la viabilità nelle fasi di edificazione…)

I dettagli dell’accordo

Si è trattato di un traguardo raggiunto dopo un lavoro lungo, intenso e condiviso. Presente l’assessore regionale ai trasporti Francesco Balocco che ha sempre partecipato ai lavori e con il proprio impegno ha consentito di raggiungere tale importante obiettivo.
Il sindaco Maura Forte e l’assessore Carlo Nulli Rosso, che hanno partecipato al momento espositivo dei contenuti del progetto, hanno chiesto e ottenuto che nel documento venissero recepite due condizioni ritenute indispensabili per la sottoscrizione.
La prima è rappresentata dall’elettrificazione della tratta che renderà la stessa molto più moderna, in linea con l’attenzione per l’ambiente, e che garantirà una vocazione per il trasporto merci e non solo passeggeri per un utilizzo decisamente efficace grazie ai collegamenti con la Liguria forieri di notevole possibilità di insediamenti nell’area PIP vercellese.

Leggi anche:  Sentenza Tar, i Siamo: "E' incomprensibile"

Le condizioni ottenute da Maura Forte

La seconda è rappresentata dalla realizzazione di apposite strutture che eliminino i passaggi a livello di corso Marcello Prestinari e di via Trino al fine di evitare disagi per automobilisti e abitanti come si erano verificati negli ultimi anni di utilizzo della tratta ferroviaria.
“Abbiamo chiesto e ottenuto l’impegno dell’assessore su questi due punti – precisa il Sindaco Maura Forte – e le nostre condizioni sono state riportate nel documento. Il progetto fornisce un valore in più a Vercelli che ci vedrà in comunicazione ferroviaria con sud Piemonte e Liguria importanti per il trasporto passeggeri e strategica per il trasporto merci. Si tratta quindi di un’ulteriore prospettiva positiva per Vercelli e il territorio circostante.”

LEGGI ANCHE QUI