Per la riforma della Legittima difesa anche l’Italia dei Valori che intende raccogliere firme anche a Vercelli raccolta per una nuova proposta legge.

Petizioni sull’inviolabilità del domicilio sono in corso in diversi centri del Vercellese come risposta all’ondata eccezionale di furti degli ultimi mesi. ANella provincia di Vercelli sta partendo una nuova iniziativa che va sempre nella direzione di tutelare maggiormente il cittadino onesto e di togliwre le paradossali garanzie a favore di chi delinque. E’ una raccolta firme in sostegno alla proposta di legge popolare, già presentata in Cassazione, che vuole rinforzare la legittima difesa e tutelare l’inviolabilità del domicilio. «Diciamo no al far west metropolitano, ma all’interno delle proprie abitazioni, o dei propri negozi, i cittadini devono potersi difendere più liberamente “d evitare di essere accusati di un eccesso di difesa». E’ quanto dichiara Ignazio Messina, segretario nazionale dell’Italia dei Valori, secondo il quale “noi di Idv ci schieriamo dalla parte dei cittadini e intendiamo fare approvare una nuova legge che sia in grado di venire incontro alle nuove esigenze sociali di sicurezza. La nostra proposta può essere sottoscritta presso tutti i Comuni della provincia, dove sono disponibili i moduli. Per informazioni, si può contattare il numero 06-69923306 o inviare una mail a info@italiadeivalori.it“. 

Leggi anche:  Viotti su Voyager in onda su Rai Due

Ricordiamo bene il paradosso attuale per chi cerca di difendersi in casa propria: “La norma vigente, di fatto, protegge quasi più i delinquenti che i cittadini che vengono aggrediti, ed infatti nella nostra proposta di legge chiediamo la rimozione della fattispecie normativa che permette all’aggressore di trasformarsi in vittima. Al ladro che s’introduce in casa nostra, infatti, è attualmente consentito chiedere in certi casi il risarcimento del danno. Noi di Idv diciamo no a questa intollerabile beffa”.